App iPad iPhone Recensioni

Darkroom l’app per l’editing foto su iPhone ed iPad

Novembre 18, 2019 4 min read

Darkroom l’app per l’editing foto su iPhone ed iPad

Reading Time: 4 minutes

Se siete amanti della fotografia ed i vostri devices Apple sono gli strumenti che usate per scattare foto in mobilità, Darkroom è l’app ideale per l’editing foto su iPhone ed iPad.

Darkroom l’app per l’editing foto su iPhone ed iPad

Darkroom l’app per l’editing foto su iPhone ed iPad è scaricabile gratuitamente nella versione light nell’App Store del vostro devices Apple. L’app può essere utilizzata sia su iPhone che su iPad ed è compatibile con il nuovo software iOS e iPadOS.

Darkroom l’app per l’editing foto su iPhone ed iPad

Noi di mr.apple.it l’abbiamo provata e testata in tutti e due devices, e nel giro di pochi giorni è diventata l’app facile da utilizzare per editare foto in maniera veloce e funzionale.

Come vi abbiamo detto l’app in modalità light è scaricabile gratuitamente; questa versione è già completa di tutte le funzioni di editing fotografico necessarie e contiene, se siete amanti dei filtri un completo pacchetto base da utilizzare.

‎Darkroom: editor foto e video
‎Darkroom: editor foto e video
Tantissimi filtri disponibili anche nella versione free dell’app
I filtri sono presenti anche nella versione per iPhone

Se siete interessati a migliorare ulteriormente la fruizione e l’utilizzo della stessa potrete tramite acquisti in app comprare i vari pacchetti di espansione, che aggiungono nuove funzioni e filtri.

Il pacchetto Pro al costo di € 10,99 contiene tutti i filtri disponibili  e nuovi strumenti per l’editing delle foto. All’interno dell’app potrete poi acquistare altri pacchetti con funzioni avanzate.

Ringraziamo quindi la software house Bergen Co. per averci omaggiato del pacchetto Pro per testare e recensire a pieno le potenzialità dell’app.

I prezzi delle espansioni non sono proibitivi e come detto non sono obbligatori ma aggiungono quel qualcosa in più, che rende l’app completa.

Quest’app vi permette di migliorare e ritoccare le vostre foto scattate con i devices.

Una volta scelta la vostra foto o dalla libreria immagini o da file, dove adesso potete anche selezionare le foto contenuto in un driver usb, è possibile migliorare la stessa in vari aspetti.

Darkroom l’app per l’editing foto file

Le modifiche e le scelte dei parametri da modificare avvengono tramite menù di facile comprensione.

Scelta quindi la modifiche da effettuare che può riguardare la luminosità, il contrasto e tante altre, filtri fotografici compresi, tramite cursori è possibile modificare la foto.

Editing parametri foto su iPad
Darkroom l’app per l’editing foto mr.apple
Editing parametri foto su iPhone

In tempo reale vedrete le modifiche che avete effettuate ed in qualsiasi momento è possibile tornare alla foto originale.

Darkroom l’app per l’editing foto 4
Foto prima della modifica dei parametri
Darkroom l’app per l’editing foto 2
Stessa foto con alcuni parametri modificati

Dopo aver modificato la vostra foto potrete quindi condividerla oppure esportarla.

Darkroom l’app per l’editing foto 1

Quest’app come detto ci ha particolarmente stupito per la sua semplicità di utilizzo ed il fatto di essere gratuita spezza una lancia a favore degli sviluppatori.

Sia nella versione per iPhone che in quella per iPad, ambedue perfettamente ottimizzate per il device in uso, diventerà un app sempre pronta per la modifica della vostra foto.

Questo, dunque il nostro giudizio, dopo diversi giorni di prova. Abbiamo quindi attribuito una votazione, su una scala da 1 a 5 alle seguenti caratteristiche. I giudici ovviamente si basano sulla fruibilità e sul feedback che l’app mi ha trasmesso, vi invitiamo quindi a provarla ed a giudicarla voi stessi.

GRAFICA 5

EDITING 5

UTILIZZO 5

ACQUISTO IN APP 5 ( gli acquisti sono consigliati ma non necessari)

0 0 vote
Article Rating

Blogger e editor grafico editoriale, amante dei prodotti Apple che mi aiutano ogni giorno in ambito lavorativo e ricreativo. Come disse il caro Steve, al quale dobbiamo questa tecnologia, il mio motto è: “Stay hungry, stay foolish” Perché bisogna essere sempre affamati di ciò che è innovazione, ma bisogna avere sempre un po’ di follia
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x