focos sito web

Mettete a fuoco i vostri portrait con Focos

Con l’iPhone 7 Plus Apple è riuscita a rivoluzionare davvero il mondo delle foto nell’ecosistema iOS. Ovviamente chi ha acquistato i nuovi iPhone 8 e iPhone X fare delle foto senza ombra di dubbio mozzafiato, ma solo i modelli plus (7 e 8) e X hanno la possibilità di fare foto in modalità portrait. Oggi vi parleremo di Focos, indubbiamente la miglior app presente sull’App Store per mettere a fuoco sul vostro iPhone.

focos zoom

Come accennavo poco sopra solo chi ha un iPhone 7 Plus, 8 Plus o X può effettivamente sfruttare la modalità portrait. Vi starete chiedendo il perche di tutto questo, perché Apple non abbia permesso a tutti di sfruttare questa capacità. Alla base di tutto vi è un’impossibilità hardware sui modelli non plus causata dalla non presenza di due fotocamere nell’iPhone per poter rilevare la profondità.

Per chi lavora nel mondo fotografico, o per chi è materiale/esperto, saprà bene che la modalità portrait non ha nulla a che vedere con l’effetto bokeh di una macchina professionale o semi professionale, ma non possiamo di certo dire che non sia una grande innovazione. Una piccola grande pecca, però, è l’incapacità sugli iPhone di poter mettere subito e bene a fuoco un determinato soggetto, soprattutto se in situazioni di scarsa luce o se si usa l’applicazione fotocamera ( che ha tanti altri utilizzi ).

Esplorando l’App Store ci siamo imbattuti in un’applicazione davvero molto interessante il cui nome è Focos. Presi dall’euforia abbiamo deciso di scaricarla subito per provarla e, a distanza di qualche settimana di utilizzo (il tempo di provarla per il periodo prova) possiamo garantirvi che davvero si tratta dell’applicazione definitiva per iPhone.

Focos
Focos
Developer: Xiaodong Wang
Price: Free+

Mettete a fuoco i vostri portrait con Focos

Dopo questo piccolo preambolo ci sembra giunto il momento di iniziare a parlare dell’applicazione che tanto stiamo osannando. Partiamo subito col dire che l’applicazione è gratis, o almeno è gratis il primo mese, poi diventa un’app a pagamento. Questo aspetto vi farà storcere un po il naso, ma vi possiamo garantire che tra le opzioni di in-app purchase, se siete dei veri amanti di scatti con il vostro iPhone, amerete le opzioni che lo sviluppatore ha deciso di implementare.

Come potete vedere dalla foto poco sopra le opzioni sono 3: sottoscrizione per un anno, per un mese o per sempre. Quella per cui noi personalmente abbiamo deciso di optare è stata l’opzione per sempre in quanto è vero che ha un costo che apparentemente può sembrare eccessivo, ma i risultati che otterrete con questa applicazione non li otterrete con altre.

Per chi ancora non fosse chiaro, grazie a Focos potrete fare qualsiasi cosa riguardi la modalità portrait sul vostro iPhone insieme naturalmente a tantissime altre cose. Tramite le impostazioni dell’app, infatti, potrete decidere se salvare direttamente le foto scattate, decidere come settare meglio le impostazioni EXIF come la possibilità di visualizzare la posizione geografica dello scatto (se la localizzazione è attiva), il nome del fotografo ed eventuali informazioni sul copyright.

focos impostazioni

Focos consente inoltre agli utenti di salvare le proprie foto nelle dimensioni 1536 x 2048, 2160 x 2880 e 3024 x 2032 e consente anche di accedere agli acquisti in-app come Max Curve, un editor di foto professionale che funziona principalmente con la funzione di modifica della curva e ColorBurn che ti dà accesso a 1.000 filtri per le vostre foto in modalità Portrait.

Usando Focos, è possibile regolare l’apertura e il diaframma delle foto appena scattate (per assicurarsi che la sfocatura sia giusta), regolare le luci, la saturazione, la morbidezza e così via. Puoi persino selezionare e isolare il bokeh posteriore e il bokeh anteriore del tuo ritratto realizzato con Focos e regolare i singoli livelli di colore, nitidezza e effetti di sfocatura per renderli perfetti e pronti per la condivisione.

e siete interessati ad avere maggiori informazioni su questa applicazione unica, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di Focos.

Articoli Suggeriti

Apple Pay Cash potrebbe arrivare a fine Ottobre? Apple Pay Cash è il servizio Apple realizzato per concorrere a società come PayPal o simili che sono sul web ormai da anni. Questo servizio è stato pr...
iOS 12 è stato svelato in un video leaked Ebbene si, dopo avervi parlato del futuristico (e alquanto improbabile) MacPad Pro, e dopo avervi accennato cosa secondo noi vedremo al WWDC 18, possi...
Come funziona apple card: tutto ciò che sappiamo Dopo essere stata annunciata per la prima volta a marzo, la Apple Card è ora disponibile per i primi collaudatori. Vediamo, passo passo, come funzion...
Tasto home virtuale: come abilitarlo sui dispositi... Quanti di noi sbadati avranno malauguratamente perso la funzionalità del tasto Home o di altri tasti hardware del proprio dispositivo iOS in segui...
Apple mostra il vero potenziale del Portrait La modalità Portrait, una tipologia di foto che si ottiene solo con l'iPhone 7 Plus / 8 Plus ed X, sono dei veri e propri concentrati di stile. Questa...
Face-ID: È sicuro come sembra o è meglio il Touch ... Sono passati sei mesi, o quasi, dall’introduzione del sistema di riconoscimento facciale chiamato Face-ID. Prerogativa di iPhone X insieme a True Dept...

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami