Accessori Recensioni

Presa italiana Homekit di Meross, lo smart outlet per l’italia

Settembre 10, 2020 3 min read

Presa italiana Homekit di Meross, lo smart outlet per l’italia

Reading Time: 3 minutes

Da quando il sistema domotico di Apple, Homekit, è entrato nelle nostre case abbiamo avuto a che fare con dispositivi di ogni tipo e utilizzo. Quello a cui ancora non eravamo stati abituati è a trovare delle prese pienamente compatibili con gli attacchi italiani. Ci è capitato davvero spesso di recensire e provare prese schuko che facevano il loro lavoro, ma spesso eravamo costretti a ricorrere ad un adattatore. Una delle tante prese è quella realizzata da Meross stessa di cui vi abbiamo parlato in questo articolo. Dopo aver provato questa presa abbiamo deciso di buttarci su una presa recentemente trasformata in “Homekit”. In questo articolo, dunque, vi parleremo della presa italiana Homekit di Meross, una presa smart non piccola ma economica e perfettamente integrata in homekit.

Presa italiana Homekit di Meross

Le scatole di Meross, dunque anche questa, sono davvero molto minimali. Il prodotto arriva in una confezione da 2 con un manuale d’istruzioni in inglese e il codice Homekit nella parte frontale per essere subito accoppiato. Nella scatola è inoltre presente anche il logo Homekit e la tipologia di prese che è possibile acquistare (italiana, tedesca e via dicendo). Come vi abbiamo suggerito anche nell’altro nostro articolo il nostro consiglio è quello di eseguire l’accoppiamento sempre dall’applicazione cosi da poter fruire degli aggiornamenti rilasciati regolarmente per l’ottimizzazione della presa.

Di seguito elenchiamo le caratteristiche della presa italiana Homekit di Meross:

Ingresso: 100-240v ~50/60Hz 16A (0.1A)
Uscita: carico massimo 16A
Dimensioni: 11.0 x 6.0 x 3.2cm (escluso l’attacco)
Connettività: IEEE 802.11 b/g/n, WiFi 2.4GHz
Requisiti: iOS12.3 o superiore o Android 4.1 o superiore
Compatibilità: Compatibile con Amazon Alexa, Google Assistant e Apple Homekit.

Presa italiana Homekit di Meross box

Recensione: Presa italiana Homekit di Meross

Presa italiana Homekit di Meross 2

Come abbiamo accennato poco sopra per quanto economica e solida come presa non si può far a meno di notare quanto sia grande. È circa il doppio più profonda di una tipica spina ed è piuttosto alta e larga. Naturalmente, se si considerano le dimensioni di alcune altre spine intelligenti italiane, non si tratta esattamente di qualcosa di fuori dall’ordinario.

Configurazione

Abbiamo scelto di aggiungere la presa italiana Homekit di Meross dall’applicazione. Anche se l’applicazione non presenta chissà quale possibilità extra è sempre comodo poter eseguire gli aggiornamenti per sbloccare eventuali nuove funzionalità.

‎Meross
‎Meross

Ad ogni modo, dato che aggiungere la presa dall’app Meross o l’app casa presenta la medesima difficoltà, di seguito vi mostreremo comunque come configurarla con l’app Casa. Aggiungere la presa smart nell’applicazione Casa è, come previsto, molto facile. Basta scansionare il codice dall’applicazione, aspettare che si connetta, e tutto è fatto in circa un minuto.

Presa italiana Homekit di Meross 1

Successivamente vi basterà semplicemente aggiungerla ad una stanza, scegliere come deve essere vista (ventilatore, luce etc) e se si vuole questo attacco come preferito o meno.

Vi ricordiamo però che anche se è possibile scegliere per cosa potremo utilizzare la presa italiana homekit di Meross non sarà comunque eseguire azioni diverse dall’accensione allo spegnimento.

La presa homekit in uso

Nello specifico avevo un ventilatore preso da Amazon che volevo si attivasse e disattivasse in determinate scene. Una volta inserita la presa alla corrente dunque, e dopo aver configurato tutto correttamente, ho fatto la prova. La presa non ha mai dato una singola volta segno di cedimento o comunque i tipici errori da connessione nonostante in casa ci siano collegati più di 40 dispositivi domotici.

Da non sottovalutare anche la possibilità di impostare l’accensione e lo spegnimento in determinati orari della giornata o addirittura, dato che ho impostato la presa per accendere e spegnere il ventilatore, l’attivazione della presa al raggiungimento di una data temperatura. Nota di merito va anche alla possibilità di attivare o disattivare manualmente la presa cosi da poterla utilizzare in una circostanza fuori dagli schemi.

Ad ogni modo nel caso voleste avere maggiori informazioni a riguardo vi invitiamo a visualizzare il prodotto direttamente sul sito ufficiale di Meross o a lasciarci un commento qui sotto.

5 1 vote
Article Rating

Amante della Mela sin da quando ha avuto modo di mettere mano sul primo iPod. In seguito, dopo aver conseguito studi classici, ha iniziato a studiare Informatica sia all'università che da autodidatta e ha sempre lavorato in ambito prettamente informatico. Appassionato di Rumors, Notizie e recensore di App e Accessori tecnologici. Beta Tester all'occorrenza.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x