Mr.Apple

Home Assistant Corner Le Rubriche di Mr Apple

Home Assistant e HC2: come integrarli tra loro

Mag 19, 2021 3 min

Home Assistant e HC2: come integrarli tra loro

Reading Time: 3 minutes

Home Assistant e HC2 sono due HUB personali per la domotica con caratteristiche e destinazioni d’uso differenti. HA permette di gestire innumerevoli dispositivi, con i più svariati protocolli, mentre Home Center 2 di FIBARO è destinato a gestire unicamente i dispositivi Z-Wave. Ma è possibile farli comunicare? La risposta è si.

Nei precedenti articoli abbiamo visto come integrare i dispositivi che sfruttano il protocollo HomeKit di Apple nonchè quelli che utilizzano ZigBee, come ad esempio le Philips HUE: oggi scopriremo come avere i dispositivi presenti in HC2 direttamente in Home Assistant.

Home Assistant e HC2: Premessa

L’integrazione manuale tra i due HUB permette di controllare i dispositivi Z-Wave e le scene create in HC2 e comandare il tutto tramite Home Assistant: purtroppo, per limiti dell’integrazione stessa, non avremo la possibilità di gestire i Virtual Device creati in HC2 direttamente da HA.

Se avete necessità di controllare i dispositivi che utilizzano i VD, dovrete necessariamente utilizzare un’integrazione su Home Assistant: per nostra fortuna, nei nostri test, ne esistono tantissimi.

Configurare HC2

Poichè non tutti i dispositivi (vedasi i VD) e le scene dovranno essere esportate su HA, la cosa migliore è quella di andare e creare un utente specifico per la comunicazione tra i due HUB. Per farlo, i passaggi da seguire sono i seguenti:

  • Collegarsi alla pagina di amministrazione di HC2;
  • Andare nel tab “Configurazione”;
  • Entrare nella sezione “Controllo degli accessi”;
  • Selezionate “Aggiungi Utente”.

A questo punto create il vostro utente e scegliete una password per lo stesso. Completato questo passaggio, clicccate sull’icona a forma di matita vicino al nuovo utente, per andare a definire i privilegi.

Home Assistant e HC2
Home Assistant e HC2

A questo punto, scegliete quali dispositivi e quali scene volete che vengano visto all’interno di Home Assistant. Salvate il tutto e la configurazione è terminata.

Home Assistant e HC2: creiamo l’integrazione

Purtroppo, non esiste una integrazione che possa essere gestita da interfaccia grafica: dovremo necessariamente andare ad effettuare una modifica direttamente sul configuration.yaml. In base alla vostra installazione, potrete collegarvi in ssh alla macchina ove gira HA oppure utilizzare l’add-on.

In entrambi i casi, aprite il file configuration.yaml ed inserite le seguenti istruzioni:

fibaro:
  gateways:
  - url: http://IP_HC""/api/
    username: VOSTRO_UTENTE
    password: VOSTRA_PASSWORD

Mi raccomando l’allineamento, altrimenti HA segnalerà l’errore e non partirà. Salvate il tutto e fate un riavvio di Home Assistant affinchè vengano visti i dispositivi di HC2.

Conclusioni

Come abbiamo visto, anche se dobbiamo operare direttamente sul file, l’integrazione tra i due HUB risulta essere estremamente semplice.

Per quel che concerne, invece, il funzionamento stiamo utilizzando da mesi i due HUB e non abbiamo mai avuto problemi ed anche la velocità di comunicazione è ottima.

Come sempre abbiamo realizzato un piccolo video su come effettuare i vari passaggi per questo tipo di integrazione.

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

0 0 votes
Article Rating

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x