Mr.Apple

Home Assistant Corner Le Rubriche di Mr Apple

Home Assistant o HomeBridge? Quale HUB scegliere

Reading Time: 4 minutes Home Assistant o HomeBridge? In questo articolo cercheremo di dare una risposta a questa domanda: e la risposta sarà tutt'altro che scontata.Gen 27, 2021 4 min

Home Assistant o HomeBridge? Quale HUB scegliere

Reading Time: 4 minutes

Home Assistant o HomeBridge? E’ la domanda che si fanno tutti quando vogliono creare un HUB personale per poter controllare i dispositivi all’interno della rete domestica.

Home Assistant o HomeBridge

Nel primo articolo di questa nuova rubrica abbiamo visto, in maniera molto superficiale, cosa sia Home Assistant.

Oggi cerchiamo di capire quale HUB sia più adatto alle nostre esigenze in base ad alcuni parametri: compatibilità con i sistemi operativi, installazione, pannello di controllo, facilità di configurazione e integrazioni con i vari dispositivi.

Compatiblità

Abbiamo visto, quando abbiamo parlato di HomeBridge, che può essere installato praticamente su tutti i sistemi operativi: questo perchè ha bisogno di componenti, a livello di sistema operativo, che sono multipiattaforma.

Per quel che concerne, invece, Home Assistant è anch’esso multipiattaforma, ma con alcune differenze legate, appunto, al sistema operativo.

Questo tipo di HUB, infatti, ha problemi qualora si voglia installare il supervisor: ad esempio, con UBUNTU è possibile installarlo ma alcune funzionalità non sono supportate, il che limita l’installazione in questo tipo di sistema operativo.

Quindi, nel caso di sistema operativo, la scelta migliore sarebbe HomeBridge.

Installazione: meglio Home Assistant o HomeBridge?

Se volessimo installare HomeBridge, dovremmo andare ad installare il nodejs sul nostro sistema operativo e successivamente andare ad installare i vari plugin tramite i comandi npm.

HomeAssistant, invece, viene installato tramite un docker: questo vuol dire che verrà installato tutto in automatico e non ci sarà bisogno di andare ad installare manualmente i vari plugin, ma basterà andare a configurarli nel file di configurazione.

Entrambi gli HUB, ovviamente, hanno bisogno di essere installati da riga di comando, ma HA è sicuramente più semplice.

Se non siete avvezzi ad utilizzare la riga di comando, Home Assistant è la scelta migliore.

Pannello di Controllo

Avere una interfaccia grafica che ci permetta di configurare i plugin, gestire i dispositivi, riavvare l’HUB è sicuramente un qualcosa di importante.

Nel caso si utilizzi HomeBridge, non si avrà un pannello in maniera automatica ma dovrà essere installato manualmente: questo vuol dire che, all’aggiornarsi di nodejs o altri componenti di sistema operativo, il plugin potrebbe smettere di funzionare.

Home Assistant o HomeBridge

Home Assistant, invece, integra il pannello di gestione: questo garantirà, quindi, che anche in caso di aggiornamento del prodotto l’interfaccia continuerà a funzionare.

Inoltre, installandosi su docker, tutti i plugin ufficiali non smetteranno di funzionare in quanto all’interno del package di installazione.

Dal punto di vista delle funzionalità sono molto simili: fanno più o meno le stesse cose, anche se esposte in maniera diversa.

Quale scegliere a questo punto: la riposta, in questo caso, non è semplice.

Se volete una interfaccia grafica e non preoccuparvi di nulla, allora Home Assistant fa al caso vostro. Se, invece, siete come me che non è così importante, allora HomeBridge potrà andare bene.

Facilità di Configurazione

Home Assistant usa il formato YAML mentre HB il json: molto simili tra loro.

Nel caso di HB, l’installazione e la configurazione avverrà da terminale, se non si installa il plugin del pannello di gestione.

Home Assistant o HomeBridge

Inoltre, la configurazione sarà sempre visibile sul file json e potremo andare a modificarla direttamente da terminale piuttosto che dal pannello.

Per quel che riguarda, invece, HA molte integrazioni avvengono da pannello di gestione e non saranno visibili sul file di configurazione.

Sarà sempre possibili, comunque, andare ad indicare parametri aggiuntivi nel file, come ad esempio nel caso di NetAtmo.

Per alcuni, invece, come ad esempio per Home Center 2 la configurazione avverà solo tramite file YAML.

Risulta, quindi, ovvi che la scelta se utilizzare Home Assistant o HomeBridge sarà strettamente legata alla vostre esigenze e capacità di utilizzo del terminale.

Integrazioni dei dispositivi

In questo caso, se si considera il numero di dispositivi che potranno essere gestiti, la risposta è molto semplice: Home Assistant.

Tra le integrazioni utilizzabili direttamente da pannello di gestione e quello da file YAML, il numero è estremamente elevato.

Home Assistant o HomeBridge

Inoltre, attualmente è l’HUB che viene utilizzato maggiormente: questo garantisce un continuo sviluppo dei componenti.

HomeBridge, invece, ha anch’esso molti plugin ma spesso non vengo aggiornati o risolti alcuni problemi che impediscono, con il passare del tempo, il suo corretto utilizzo.

Conclusioni: Meglio Home Assistant o HomeBridge?

E siamo giunti alla fine di questo articolo ed, forse, ora di dare una risposta alla domanda.

Come avrete ben capito, la risposta non può essere uno o l’altro: dipende da voi.

Il nostro consiglio è molto semplice: se non siete amanti della riga di comando e volete star tranquilli allora Home Assistant è la scelta migliore, senza considerare la vastità delle integrazioni disponibili in questo ambiente.

Io stesso, ora che rifarò il mio server, sto pensando di migrare tutto da HomeBrdige ad Home Assistant proprio per le possibilità offerte da lui (non solo nella gestione dei dispositivi o delle automazioni, ma anche per le scene, gli script ed altro).

E voi, quale preferite?

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

0 0 votes
Article Rating

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x