iPhone News

iPhone 11 Pro, il nuovo iPhone che non teme rivali

Settembre 10, 2019 2 min read

iPhone 11 Pro, il nuovo iPhone che non teme rivali

Reading Time: 2 minutes

Apple ha annunciato ufficialmente i “compagni” dell’iPhone 11, l’iPhone 11 Pro e l’iPhone 11 Pro Max, che altro non sono che i successori di iPhone XS e iPhone XS Max. I prezzi saranno gli stessi dell’anno scorso, $999 e $1.099. I preordini inizieranno venerdì alle 5 del mattino, ora del Pacifico. Ma scopriamo insieme questi nuovi dispositivi.

iPhone 11 Pro e Pro Max: da notare la finitura oro

Tra le caratteristiche che risaltano di più, c’è il nuovo colore verde notte, il grigio siderale rinfrescato e l’argento, oltre ad una nuova finitura oro. Apple ha anche migliorato il display con una gamma di colori più dinamica e ampia chiamata Super Retina XDR. E sì, l’altra novità è il nuovo sistema con tre fotocamere: una serie a triangolo di tre obiettivi, posizionate in un piccolo riquadro.

Apple ha aggiunto un obiettivo ultra-wide sia sull’iPhone 11 Pro che sull’iPhone 11, che viene visualizzato nell’app Camera come pulsante 0,5x. Basta zoomare per vedere di più e scattare foto più ampie, da 0,5x a 2x. L’ultra-wide ha un’apertura f/2.4 con un campo visivo di 120 gradi. Sono inoltre disponibili aggiornamenti per i teleobiettivi e gli obiettivi grandangolari, compresa la messa a fuoco migliorata. C’è una nuova modalità Notte per scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione simile alla funzione Google Pixel Night Sight.

Per far si che vengano fusi i dati fotografici di tutti e tre gli obiettivi, è stata installata una tecnologia chiamata ‘Deep Fusion’, che combina nove immagini utilizzando un’analisi di rete neurale su ogni singolo pixel.

Ora è possibile registrare anche in 4K con una gamma dinamica estesa a 60 fotogrammi al secondo.

iPhone 11 Pro verde notte

Il processore più veloce che ci sia, questo e altro con iPhone 11 Pro

iPhone 11 Pro include il nuovo chip A13 Bionic di Apple con CPU e GPU più veloci rispetto ad iPhone XS e iPhone XR, il che lo rende lo smartphone più veloce, presente sul mercato. Il chip A13 include nuove funzioni di moltiplicazione a matrice, ideali per le attività di machine learning. Apple ha dichiarato che può eseguire oltre 1 trilione di operazioni al secondo, questo rende l’iPhone 11 Pro “la migliore piattaforma di apprendimento automatico in qualsiasi smartphone”.

Grazie ad un nuovo processo di fabbricazione, il SoC del chip A13 Bionic è il più efficiente al mondo. Questo si traduce in una durata della batteria di addirittura quattro-cinque ore in più rispetto all’iPhone XS.

Infine, ma non meno importante, Apple includerà nella confezione. anche l’adattatore di ricarica rapida da 18W. La mela morsicata ha inoltre aggiornato il Face ID, che adesso funzionerà molto più velocemente e anche da diversi gradi di angolazione.

[Via]

0 0 votes
Article Rating

Innamorato della mela sin da quando ha avuto in mano il suo primo iPhone. Dopo il diploma in informatica cambia idea e passa a economia pur continuando a coltivare la passione per la mela morsicata. Appassionato di tutto ciò che riguarda la apple, dal Macbook all'iPad, passando per iPhone ed Apple Watch.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x