News

Jony Ive abbandona Apple.. cosa cambierà realmente?

Giugno 28, 2019 3 min read

Jony Ive abbandona Apple.. cosa cambierà realmente?

Reading Time: 3 minutes

La notizia dell’addio di Jony Ive nei confronti di Apple potrebbe essere stata uno shock per alcuni, ma per molti altri è stato solo un momento già previsto negli anni passati. Un nuovo rapporto afferma che Jony Ive ha lentamente ridotto le sue responsabilità dal lancio di Apple Watch e ora abbandona ufficialmente Apple.

Jony Ive abbandona Apple

Fonti vicine ad Apple hanno rivelato che Ive avrebbe visitato il nuovo quartier generale della compagnia solo due volte a settimana. Questo suo allontanamento è stato il primo segno dell’addio.

Sappiamo da tempo che la passione di Ive per la progettazione dei prodotti Apple stava diminuendo. Secondo quanto riferito, è diventato la persona più importante dell’azienda dopo la morte di Steve Jobs nel 2011. Ma senza Jobs, che era anche uno dei migliori amici di Ive, sembra che lavorare in Apple non fosse la stessa cosa.

Ive ha rivelato a The New Yorker nel 2015 che fosse “profondamente, profondamente stanco“. Le voci relative a un possibile allontanamento hanno cominciato ad emergere subito dopo che Ive è stato nominato Chief Design Officer di Apple.

Jony Ive abbandona Apple, addio definitivo?

Il nuovo ruolo ha permesso a Ive di mantenere il potere che aveva sulle decisioni di design di Apple, ma ha ceduto alcune delle responsabilità di leadership ad Alan Dye e Richard Howarth, che sono stati promossi a vicepresidenti.

Jony Ive abbandona Apple colleghi

Ive ha iniziato ad abbandonare le sue responsabilità poco dopo l’uscita di Apple Watch nel 2015, secondo Bloomberg. Tuttavia, poco prima la fine del 2017, molti dei compiti di leadership che aveva abbandonato erano stati reintegrati tra i suoi doveri.

Jony Ive abbandona Apple e purtroppo si vedeva. Ive ha fatto pochi viaggi al quartier generale di Apple. Secondo quanto riferito, ha fondato il suo studio di design a San Francisco e si è incontrato con la sua squadra nelle loro case, negli hotel o in altri luoghi. Ha viaggiato spesso a Londra, dove è cresciuto, e ha persino perso gli eventi di lancio di Apple.

Non cambierà molto.. per il momento

Nonostante l’addio il cambiamento in Apple non sarà immediato. Questo però non vuol dire che non ci sia preoccupazione e le persone che hanno familiarità con situazioni simili sono preoccupate per il futuro.

Quelli che sono stati incaricati del futuro design di Apple non sono designer. E tutti riportano a Jeff Williams, che è il chief operating officer di Apple, piuttosto che a Tim Cook. È un segno, dicono alcuni, che Apple sta cambiando.

Cosa rimarrà del design Apple?

Vi parliamo spesso delle news di Apple. Questo perché sosteniamo che Apple avrà modo di stupirci ancora per svariati anni.

L’annuncio di Ive segue la partenza di altri tre membri del team di progettazione negli ultimi sei mesi. Ma Apple ha reclutato giovani designer per rafforzare le dimensioni della sua squadra, e insiste sul fatto che continuerà a lavorare a stretto contatto con Ive.

Sarà certamente interessante vedere quanto Ive si farà coinvolgere in Apple. Apple sarà il “cliente principale” di LoveFrom, la nuova società di Ive, e i due “continueranno a lavorare a stretto contatto e su una serie di progetti”, ha affermato Apple.

[Via]

0 0 vote
Article Rating

Amante della Mela sin da quando ha avuto modo di mettere mano sul primo iPod. In seguito, dopo aver conseguito studi classici, ha iniziato a studiare Informatica sia all'università che da autodidatta e ha sempre lavorato in ambito prettamente informatico. Appassionato di Rumors, Notizie e recensore di App e Accessori tecnologici. Beta Tester all'occorrenza.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x