Homebridge Corner Le Rubriche di Mr Apple

Light Homebridge: Come configurarlo e attivarlo

Giugno 19, 2019 3 min read

Light Homebridge: Come configurarlo e attivarlo

Reading Time: 3 minutes

Dopo aver visto come configurare uno switch, vediamo come configurare e attivare Light HomeBridge, grazie al BroadLink.

light Homebridge

In due precedenti articoli, abbiamo visto come installare il plugin per il BroadLink e come configurare uno switch.

Nel presente articolo, invece, vedremo come utilizzare il medesimo plugin per configurare e attivare la funzione di controllo delle luci.

Concetto Light HomeBridge

Prima di procedere alla configurazione è bene chiarire cosa intendiamo per Light HomeBridge.

Come ricorderete il BroadLink può convertire un segnale WiFi in un segnale IR.

In commercio esistono, ad esempio, delle strisce LED che sono controllabili con un telecomando.

Un esempio è la Hirosa Strisce LED, presente su Amazon al prezzo di 18,99€.

Oggi vedremo come impostare nel nostro plugin i pulsanti del telecomando.

Acquisizione codice HEX

Il primo passo, come fatto per lo switch, sarà quello di acquisire i codice HEX relativi ai pulsanti On/Off, Brighteness e dei vari colori che si possono impostare.

Il procedimento è identico a quanto visto, per cui vi rimando al precedente articolo.

Configurazione Light HomeBridge

Una volta acquisiti tutti i codici che ci interessano, possiamo passare alla configurazione del file config.json.

Il codice da incorporare sarà simile al seguente:

Tale codice dovrà essere inserito nella sezione “accessories” afferente al plugin del BrodLink.

Se sono presenti altri accessori, ricordate di mettere un “virgola” tra i vari accessori per evitare che il file sia malformato.

Vediamo ora il significato delle impostazioni:

  • name: il nome che verrà visualizzato nell’applicazione Casa;
  • type: il tipo di accessorio, nel caso specifico Light;
  • data: sezione afferente ai codici HEX acquisiti.

All’interno della sezione “data” dobbiamo andare ad inserire i vari pulsanti.

Nel caso del nostro esempio abbiamo:

  • on/off: Andranno inseriti i codici per l’accensione e lo spegnimento della striscia LED;
  • brightnessXX: I codici acquisiti per impostare la luminosità delle luci, in base 100 ed incrementi/decrementi del 10%;
  • hueXXXX: andranno messi i codici acquisiti relativi alle colorazioni possibile nel telecomando.

Colorazione con Light HomeBridge

Cerchiamo di comprendere il significato delle impostazioni relative al parametro hueXXX.

Come indicato dallo sviluppatore stesso, il codici codici vanno da hue0 a hue359.

Non c’è una tabella di conversione tra il valore hueXXX e i pulsanti del telecomando.

Ad ogni valore hueXXX corrisponde una tonalità di colore sull’applicazione Casa.

L’unico modo, purtroppo, è quello di provare un codice alla volta e controllare al corrispondenza tra i colori.

Conclusioni

Se tutto sarà stato fatto nel modo corretto, all’interno dell’applicazione Casa sarà presente il pulsante della striscia LED.

Per maggiori informazioni sulla configurazione delle luci, potete far riferimento alla guida ufficiale.

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami