Apple TV News

Abbonamenti in vendita su Apple Tv? Ecco ciò che sappiamo

Maggio 16, 2018 2 min read

Abbonamenti in vendita su Apple Tv? Ecco ciò che sappiamo

Reading Time: 2 minutes

Un nuovo report afferma che Apple sta pianificando di offrire un servizio al di fuori delle pagine dell’ormai noto servizio Amazon (Prime Video). Presto infatti si potrebbero acquistare abbonamenti direttamente dall’Apple TV.

abbonamenti

Bloomberg in un report sostiene che la società di Cupertino, per la prima volta, proporrà servizi di streaming TV a pagamento utilizzando la nuova app Tv, mentre attualmente Apple suggerisce l’acquisto dei servizi direttamente dalle terze parti coinvolte (come ad esempio NetFlix e Amazon). Il progetto sembra che preveda un servizio simili ai Canali di Amazon, il quale offre abbonamenti a tv online come HBO, Starz, Hulu e altri. Queste modifiche potrebbero rendere l’app TV un media center per la fruizione e l’acquisto di contenuti. 

abbonamenti Apple TV

Ciò che ancora non è chiaro è se Apple offrirà anche uno sconto come avviene per gli abbonamenti attualmente offerti nell’app Tv attraverso l’App Store, che vengono offerti col 30% di riduzione sul prezzo previsto. Quello che sembra certo è che la società pare stia aumentando seriamente i suoi sforzi in materia di televisione. Lo scorso anno assunse due ex dirigenti di Sony Tv per la gestione di questo business che prevede l’utilizzo di contenuti originali.

Apple ha già al suo attivo un ordine di 13 serie Tv originali, ma ancora non ha reso noto come intende utilizzarle. Potrebbe essere un modo per attirare più utenti sull’app Tv, e i suoi vari e variegati servizi, trasmettendo i propri programmi. In pratica, lo streaming delle varie parti (quali, come scritto, HBO, Now, Netflix, etc etc) potrebbe essere trasferito nell’app Tv, o almeno questo è ciò che afferma il rapporto.

abbonamenti su Apple TV 4

In ogni caso tutto può ancora accadere, dato che questa probabilità non verrà resa possibile fino al prossimo anno e sappiamo bene che da un anno all’altro molte scelte possono essere accantonate in favore di altre soluzioni, che il business bureau di Apple decide essere migliori. Attendiamo quindi il prossimo per capire se potremo godere di nuovi contenuti digitali direttamente nei nostri schermi sfruttando l’app Tv e mettendo mano al portafoglio.

Articolo scritto e realizzato da: Gualtiero Bondanini

[Via]

Informatico vecchia scuola, un videogamer vecchia scuola, uno studente universitario vecchia scuola. Ama le novità tecnologiche, IoT, blockchain, data mining e, in aggiunta a tutto ciò, il mondo Apple. S. Jobs disse "Stay hungry, stay foolish", io seguo il credo. Nulla è reale, tutto è lecito

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami