Accessori Recensioni

AUKEY PA B3, la presa per ricaricare qualunque dispositivo

Gennaio 5, 2021 5 min read

AUKEY PA B3, la presa per ricaricare qualunque dispositivo

Reading Time: 5 minutes

Se possedete uno smartphone moderno, potreste non ottenere le migliori prestazioni dal vostro vecchio caricabatterie da muro. Con un caricabatterie più vecchio, sarete limitati alle stesse velocità di ricarica dei vecchi smartphone. Il risultato? Una ricarica decisamente più lenta. Per molti di noi, questo è semplicemente inaccettabile. Al giorno d’oggi, ci affidiamo più che mai ai nostri telefoni e laptop. Sembra che ci sia un’applicazione per tutto. Volete controllare il vostro saldo in banca? Usate il vostro telefono. Volete guardare dei video? Usate il vostro telefono. Volete svagarvi sfogliando i social media? Usate il vostro telefono. E ci sono ancora le funzioni della “vecchia scuola”, come le chiamate e i messaggi, essenziali sia per il lavoro che per il piacere. Scopriamo dunque più nel dettaglio la presa AUKEY PA-B3.

Complessivo Aukey PA B3

Per far passare il minor tempo possibile i vostri dispositivi in ricarica, è necessario un potente e moderno caricabatterie. E chiaramente, non si vuole solamente ottenere il caricabatterie migliore, ma si vogliono anche garanzie, mediante un produttore affidabile. Oggi vedremo l’AUKEY PA-B3.

Aukey è noto per la produzione di un’ampia varietà di prodotti di elettronica di qualità, dagli auricolari ai powerbank portatili. E il PA-B3 è una delle più recenti offerte della loro linea.

Cos’è il PD Charging?

Prima di andare oltre, vediamo come è cambiata la tecnologia dell’alimentazione, negli ultimi anni. I primi cavi USB in realtà non erano affatto progettati per l’alimentazione. Sono stati infatti progettati per il trasferimento di dati. L’obiettivo era quello di creare uno standard universale per i cavi dati. In realtà, USB è l’acronimo di “Universal Serial Bus”. Essi supportavano solo una quantità molto piccola per l’alimentazione.

USB-A e USB Type-C

Con il rilascio dell’USB 2.0 nel 2000, la capacità di potenza è aumentata a 2,5 watt. Con l’USB 3.1, è aumentata addirittura a 15 watt. Questo è stato sufficiente per ricaricare qualsiasi telefono cellulare, e anche per poter utilizzare il telefono durante la ricarica. Ma la velocità era ancora relativamente limitata. Non ci si poteva, ad esempio, aspettare di usare un portatile durante la ricarica tramite USB 3.1. L’USB Type-C offre una potenza di ricarica ancora più elevata. Tuttavia, i cavi e le porte USB Type-C standard non sono ancora abbastanza potenti per far funzionare un laptop. Per questo, è necessaria la tecnologia di alimentazione (PD).

La PD USB è una specifica per i cavi e le porte progettate per l’alimentazione. Anche se, a dirla tutta, possono ancora essere utilizzati per il trasferimento dei dati. Ma quando vengono utilizzati per l’alimentazione, sono davvero di altissime prestazioni. A seconda della tecnologia, un cavo PD è in grado di erogare fino a 100 watt di potenza. Questo è un eccesso di potenza per gli smartphone. Ma per i portatili, significa che si può ricaricare mentre si utilizza il dispositivo. La cosa migliore è che le specifiche di potenza del PD permettono ai caricabatterie di regolare automaticamente la tensione. Questo significa che il vostro dispositivo otterrà esattamente la quantità di corrente di cui ha bisogno, senza andare oltre la tensione e soprattutto, senza subire danni.

Il dispositivo “Aukey PA-B3”

PA B3 aukey

L’Aukey PA-B3 è un caricabatterie da parete molto compatto, progettato per essere facilmente trasportato anche in viaggio. Misura circa 5 cm di altezza, 3 cm di larghezza e 5 cm di spessore. Come dicevamo, è ottimo per i viaggi, ha infatti un peso leggero di soli 100 grammi. Ha anche i rebbi pieghevoli, per avere un trasporto più facilitato. La scocca è costruita in plastica ABS nera, con bordi curvi. Questo la rende ancora più tascabile e adatta al trasporto. Sui lati, vedrete i loghi lucidi di Aukey molto delicati e che non rovinano l’aspetto generale.

Entrambe le porte USB si trovano sulla parte anteriore del caricabatterie. La porta superiore è la porta USB Type-C PD, e quella inferiore è una porta USB Type-A. Entrambe le porte hanno una linguetta arancione ad alta visibilità all’interno. Sulla porta Type-C, questo è puramente estetico. Ma sulla porta Type-A, ha una funzione utile. Rende infatti più facile sapere in che modo orientare la spina USB. Sopra le porte di alimentazione, c’è un piccolo LED che si illumina quando il PA-B3 sta caricando attivamente un dispositivo.

PA B3 anteriore prese

Le specifiche

Il PA-B3 utilizza la tecnologia avanzata Omnia GaN Power Technology di Aukey. GaN è l’abbreviazione di Gallium Nitride, un nuovo tipo di tecnologia dei semiconduttori. Funziona 100 volte più velocemente rispetto ai tradizionali semiconduttori al silicio. Questo permette al PA-B3 di fornire potenza 3 volte superiore rispetto alla velocità dei caricabatterie al silicio, con solo la metà delle dimensioni. Il PA-B3 utilizza anche la tecnologia di rilevamento dinamico. Quando un singolo dispositivo è collegato al caricabatterie, ottiene la massima quantità di potenza. Quando un secondo dispositivo è collegato, il dynamic detect ridistribuisce automaticamente la potenza. Lo fa in modo intelligente, assicurando che non venga sprecata energia ed entrambi i dispositivi ricevano la massima potenza possibile.

Infine, il PA-B3 ha una serie di protezioni integrate per proteggere i vostri dispositivi. È dotato di protezione da sovracorrente, che è standard per la tecnologia PD. Utilizza anche una protezione da sovraccarico. Questo interromperà automaticamente l’erogazione di energia al vostro dispositivo quando sarà completamente carico. Di conseguenza, la batteria durerà più a lungo e non verrà danneggiata dal caricabatterie. Inoltre, il PA-B3 è dotato di un sensore di temperatura integrato. Se il caricabatterie inizia a surriscaldarsi, si spegnerà automaticamente.

Compatibilità

Il PA-B3 può accettare un’alimentazione da 100 a 240 volt. Di conseguenza, è compatibile con i sistemi elettrici di tutto il mondo. A seconda di dove si va, potrebbe essere necessario un adattatore. Ma non avrete bisogno di un adattatore di tensione. La porta USB Type-C è in grado di erogare fino a 65 watt di potenza totale, ma può anche fornire solo 15 watt.

Quindi è possibile caricare praticamente qualsiasi dispositivo che richiede un caricabatterie USB Type-C. La porta USB Type-A fornisce una potenza standard di 12 watt (5V, 2.4A). Non offre una tecnologia di carica rapida. La potenza massima totale erogata è di 65 watt. Quindi, se si collega un dispositivo alla porta USB Type-A, la porta Type-C scende ad un massimo di 53 watt.

In conclusione

Per la maggior parte degli scopi, ovviamente preferirete la porta USB Type-C, decisamente molto più veloce. Caricherà la maggior parte degli smartphone moderni in meno di un’ora. E se il vostro telefono non è compatibile con la porta USB Type-C, otterrete comunque la massima potenza possibile dalla USB Type-A. Potrete anche ricaricare il vostro telefono e il vostro portatile allo stesso tempo. Tenete presente, però, che questo farà scendere il wattaggio sulla porta Type-C. Quando si utilizza la sola porta Type-C, è possibile caricare qualsiasi MacBook sotto i 15 pollici mentre lo si utilizza.

Dove Acquistare la presa AUKEY PA-B3

Se volete acquistare il prodotto vi invitiamo a visualizzare direttamente la pagina Amazon attraverso il quale, se avete l’abbonamento con Amazon Prime, potrete averlo a casa vostra in solo un giorno. Lo trovate, nel momento in cui scriviamo con lo sconto del 20%

Per altre recensioni non perdetevi la nostra sezione sulle recensioni.

0 0 vote
Article Rating

Appassionato della tecnologia e tutto ciò che riguarda il mondo Apple. I'm a Mac & iPhone user & BetaTester for iPhone Apps
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x