Guide iOS

Come tradurre siti su iPhone, la guida definitiva

Settembre 8, 2020 2 min read

Come tradurre siti su iPhone, la guida definitiva

Reading Time: 2 minutes

Uno degli aggiornamenti che ha avuto meno risalto, nonostante sua comodità arriva con Safari, ed è la “traduzione integrata” dei siti stranieri. Vediamo dunque insieme, come tradurre siti web su iPhone e iPad in iOS 14 e iPadOS 14.

Come tradurre siti su iPhone

Oltre alla nuova applicazione dedicata “Translate” presente per iPhone e iPad in iOS 14/iPadOS 14, Safari ha anche la possibilità di tradurre interi siti web con i più recenti software. La funzionalità è in continuo aggiornamento, ed è bello vedere che Apple ha aggiunto funzioni come questa, anche perché il browser Chrome di Google, offre questo servizio già da tempo.

Come abbiamo notato nel nostro hands-on con la nuova applicazione Translate di iOS 14, per ora sono supportate 11 lingue tra cui troviamo l’arabo, il cinese, l’inglese, il francese, il tedesco, l’italiano, il giapponese, il coreano, il portoghese, il russo e lo spagnolo. Lo stesso vale probabilmente anche per la funzione di traduzione di Safari.

Come tradurre siti su iPhone e iOS 14

Vediamo ora nello specifico, come usare questa nuova funzionalità:

  • Su iPhone o iPad, aprite un sito web in Safari che sia in lingua straniera
  • Toccate ora l’icona “aA” nell’angolo in alto a sinistra dello schermo (o nell’url/barra di ricerca)
  • Scegliete “Traduci in italiano” (o nella vostra lingua principale)
  • La prima volta che si utilizza la funzione, toccate “Abilita traduzione” per utilizzarla
  • È possibile toccare l’icona “aA” per disattivare le traduzioni

Ecco come vedremo su iPhone i vari passaggi:

Come tradurre siti su iPhone 1

La nuova funzione di traduzione di siti web di Apple in Safari, naturalmente non è ancora perfetta, ma funziona già molto bene nel complesso ed è disponibile per la maggior parte dei siti web che abbiamo visitato in lingua straniera.

Un problema che abbiamo riscontrato, per esempio, è che questa funzione, cerca di tradurre i nomi, così come accade anche per il browser Chrome di Google.

Una volta premuto il pulsante di traduzione di un sito web, questo funzionerà automaticamente per tutte le pagine all’interno dello stesso dominio. Quando si visita un nuovo sito web in una lingua straniera, dovrete semplicemente ripetere gli stessi passaggi di cui abbiamo parlato qui sopra.

L’applicazione Translate di Apple, può essere utilizzata offline con tutti i dispositivi locali di elaborazione. L’azienda ci fa notare che la funzione di traduzione di Safari si basa sui server Apple per funzionare. Non memorizza infatti alcuna informazione dai siti web visitati/tradotti.

Vi siete trovati bene con questa nuova funzionalità? Per qualsiasi informazione o dubbio, non esitate a lasciarci un commento nel box qui sotto.

[Via]

0 0 vote
Article Rating

Arianna Sollai in arte "Aryasol", mamma di uno splendido marmocchio e futuro Medico-Chirurgo, modella all'occorrenza, ed in più, appassionata di Fashion Technology, libri e Hi-Tech, passioni che fin da subito ho condiviso con mio fratello Alexandro.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x