Mac News

CPU 4-core e 6-core: all’evento Apple 30 ottobre 2018 il nuovo Mac Mini.

Ottobre 30, 2018 3 min read

CPU 4-core e 6-core: all’evento Apple 30 ottobre 2018 il nuovo Mac Mini.

Reading Time: 3 minutes

All’evento di oggi, 30 ottobre 2018, Apple ha presentato un  Mac mini con un enorme aumento delle prestazioni. Dotati di processori 4-core e 6-core, fino a 64 GB di memoria di RAM  e memoria all-flash. Il nuovo Mac mini offre performance più elevate rispetto al predecessore.  Rendendolo, di fatto, il Mac mini più potente mai realizzato. Porte Thunderbolt 3, Apple T2 Security Chip e l’opzione Ethernet 10Gb, il nuovo Mac mini è un desktop veloce, efficiente e che può fare molto di più.

4-core e 6-core 1

Processori Intel 4-core e 6-core di ottava generazione con Turbo Boost Velocità fino a 4.6GHz e grafica Intel UHD

Mac mini offre prestazioni fino a cinque volte più veloci rispetto alla generazione precedente. Su Mac mini le tradizionali attività desktop come l’editing di foto e video, la creazione di musica e lo sviluppo di software non saranno un collo di bottiglia. Inclusi i flussi di lavoro professionali, tra cui la transcodifica video, la compilazione del codice e le esibizioni musicali dal vivo. E con 64 GB di memoria a 2666 MHz, Mac mini può caricare file di grandi dimensioni, eseguire più macchine virtuali o manipolare set di dati ancora più grandi. Ogni Mac mini ora offre la velocità e l’affidabilità dello storage all-flash. Con capacità fino a 2 TB, gli SSD su Mac mini sono fino a quattro volte più veloci nel lavorare con file di grandi dimensioni e aprire app.

Apple T2 Security Chip arriva su Mac mini

4-core e 6-core 2

L’Apple T2 Security Chip porta la sicurezza leader del settore sul tuo Mac mini. Il T2 dispone di un controller SSD con crittografia dei dati on-the-fly, quindi tutto ciò che è memorizzato sull’unità SSD viene automaticamente e completamente crittografato. Secure Enclave in T2 assicura che il software caricato durante il processo di avvio non sia stato manomesso. T2 offre anche la transcodifica video HEVC, consentendo agli utenti professionali di lavorare più rapidamente con video a risoluzione elevata durante tutto il flusso di lavoro, in collaborazioine con le cpu 4-core e 6-core.

I/O ad alte prestazioni con Thunderbolt 3 e 10 Gb Ethernet

Fornito con quattro porte Thunderbolt 3, il doppio delle porte Thunderbolt della generazione precedente e ognuna con prestazioni doppie. Il nuovo Mac mini può connettersi a storage ad alta velocità, display 4K e 5K Thunderbolt e produrre video in tre formati. Mac mini ha anche una porta HDMI 2.0, due porte USB-A, un jack audio e Gigabit Ethernet, quindi può connettersi praticamente a qualsiasi cosa.

E per prestazioni di rete super veloci, Mac mini offre per la prima volta un’opzione Ethernet da 10 Gb.

Lo chassis è in alluminio riciclato al 100%

4-core e 6-core 3

Venduto anche con una nuova finitura grigia, ogni nuovo Mac mini  utilizza per la prima volta una lega di alluminio progettata da Apple realizzata con alluminio riciclato al 100%. Che ha la stessa resistenza, durata e splendide finiture dell’alluminio in tutti i prodotti Apple. 

Sul nuovo Mac mini è presente una quantità maggiore di plastica riciclata. Tutti insieme questi progressi aiutano a ridurre l’impatto ambientale del nuovo Mac mini di quasi il 50%.

Tutti i nuovi Mac sono dotati di macOS Mojave, l’ultima versione del sistema operativo desktop più avanzato al mondo.

Prezzi e disponibilità

A partire da 919 €, il nuovo Mac mini è disponibile per il preordine. Da mercoledì 7 novembre potrà essere acquistato direttamente negli Apple Store.

[via]

Informatico vecchia scuola, un videogamer vecchia scuola, uno studente universitario vecchia scuola. Ama le novità tecnologiche, IoT, blockchain, data mining e, in aggiunta a tutto ciò, il mondo Apple. S. Jobs disse "Stay hungry, stay foolish", io seguo il credo. Nulla è reale, tutto è lecito

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami