Mr.Apple

App Recensioni

DSDownload e QDownload station, le utility per utenti NAS

Reading Time: 3 minutes Avete un NAS Synology o Qnap e non sapete come gestire in remoto la Download Station? Scopriamo DSDownload e QDownload station Feb 15, 2022 3 min

DSDownload e QDownload station, le utility per utenti NAS

Reading Time: 3 minutes

Gli utenti NAS sono davvero tanti. Per chi non lo sapesse il termine NAS (vi parlammo di un NAS proprio qui) altro non è che l’acronimo di Network Attached System e dunque altro non è che un dispositivo di archiviazione online connesso alla vostra rete domestica. Esistono svariate aziende che producono NAS ma le migliori (e più accessibili) sono indubbiamente Qnap e Synology. Avendo avuto modo di provare entrambi i dispositivi, e avendo visto le limitazioni su iOS rispetto ad Android, oggi vi proporremo due soluzioni (una per azienda) per poter gestire il Download Center dei vostri NAS con DSDownload e QDownload Station.

DSDownload e QDownload station

A chi sono indirizzate queste applicazioni? Queste sono per tutti coloro che sfruttano l’applicazione nativa di download station sul proprio NAS e che la vogliono gestire comodamente anche dal proprio iPhone o iPad. Specialmente in passato sui NAS Qnap esisteva un’applicazione chiamate Qget realizzata dalla medesima azienda che però, con gli anni, in seguito ai limiti imposti da iOS, è stata eliminata.

Adesso grazie all’applicazione Qmanager è possibile avere una panoramica del NAS Qnap (e analogamente vi è il medesimo procedimento con l’app di Synology) in cui è inclusa una sezione per la download station, ma questa è davvero molto limitata.

Per venire incontro a tutti gli utenti Qnap e Synology che non vogliono rinunciare all’applicazione nativa sul proprio NAS, il programmatore Thomas Le Gravier ha realizzato le app DSDownload e QDownload station.

‎QDownload Station
‎QDownload Station
Developer: Thomas Le gravier
Price: Free+
‎DSDownload Station
‎DSDownload Station
Developer: Thomas Le gravier
Price: Free+

Queste sono scaricabili gratuitamente ma per poter accedere totalmente alle utility sarà necessario un piccolo acquisto (mensile, annuale o lifetime) per supportare il continuo lavoro dello sviluppatore.

DSDownload e QDownload station, le utility per utenti NAS

Come dunque avrete capito DSDownload e QDownload station sono applicazioni che vi permetteranno di accedere in remoto, previa autenticazione (che supporta la doppia verifica), all’applicazione nativa per il download sul vostro NAS.

DSDownload e QDownload station 1

Le applicazioni presentano praticamente le medesime funzioni con l’unica differenza che sono perfettamente adattate al software di riferimento con le giuste precauzioni. In generale comunque ci ritroveremo di fronte a 4 principali sezioni: Tasks, Search, RSS e Settings.

  • Tasks: schermata in cui sarà possibile vedere l’andamento dei download in corso ed eventualmente aggiungere nuovi link download selezionando la cartella di destinazione.
  • Search: sezione in cui è possibile eseguire delle ricerche. Questa si ricollega ai moduli installati sulla Download Station e in sostanza attingerà le informazioni dai siti che inserirete su NAS.
  • RSS: schermata davvero molto utile e intuitiva. Da qui potrete aggiungere nuove Fonti di RSS da cui attingere giornalmente per i vostri download. Grazie a questo potrete sempre restare aggiornati su una vostra serie tv preferita senza perdere tempo a ricercarla su altre pagine web.
  • Settings: ultima, ma non meno importante, la sezione relativa alle impostazioni. Qui potremo vedere i dati di login inseriti, cambiare le impostazioni del server, modificare le impostazioni dell’applicazione (inserendo ad esempio il FaceID per rendere tutto più sicuro) e richiedere eventuale supporto allo sviluppatore.

Come potete vedere dalle immagini l’applicazione è stata sviluppata davvero molto bene e graficamente parlando è molto semplice e intuitiva. Ovviamente diamo per scontato che abbiate un minimo di nozioni base per poterla configurare manualmente ma comunque non è assolutamente un’operazione complicata.

Cogliamo l’occasione, inoltre, per informarvi che lo sviluppatore è in cerca di volontari per la traduzione dell’applicazione in altre lingue tra cui l’italiano. Noi di Mr.Apple abbiamo iniziato a dare il nostro contributo e speriamo che con il prossimo aggiornamento l’applicazione sia finalmente in italiano.

0 0 votes
Article Rating

Amante della Mela sin da quando ha avuto modo di mettere mano sul primo iPod. In seguito, dopo aver conseguito studi classici, ha iniziato a studiare Informatica sia all'università che da autodidatta e ha sempre lavorato in ambito prettamente informatico. Appassionato di Rumors, Notizie e recensore di App e Accessori tecnologici. Beta Tester all'occorrenza.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x