Accessori Recensioni

Fibaro Door/Window Sensor 2: I sensori Z-Wave – Recensione

Dicembre 27, 2019 2 min read

Fibaro Door/Window Sensor 2: I sensori Z-Wave – Recensione

Reading Time: 2 minutes

Torniamo a parlare di demotica e lo facciamo con i Fibaro Door/Window Sensor, in versione Z-Wave, da utilizzare con l’Home Center 2.

Fibaro Door/Window Sensor

Dopo esserci occupati dei vari prodotti Fibaro per HomeKit, abbiamo iniziato con lo scorso articolo ad introdurvi nel mondo Z-Wave con Home Center 2.

Con oggi cominciamo la carrellata dei vari prodotti Fibaro con protocollo Z-Wave ed iniziamo con i sensori per porte e finestre.

Fibaro Door/Window Sensor: Caratteristiche

Abbiamo visto lo stesso prodotto in versione HomeKit e, a livello estetico non si differenziano affatto, escludendo il packaging.

I sensori per porta e finestra Z-Wave mantengono le stesse caratteristiche del modello HomeKit: dimensioni, peso, sensore di temperatura sono comuni ad entrambi i modelli.

Anche per quel che riguarda la colorazione, entrambe le versioni ne dispongono di svariati.

La differenza, infatti, sta tutta nel protocollo di comunicazione: Z-Wave contro HomeKit.

Utilizzo

A differenza delle versione progettata per l’ecosistema Apple, che offre poche oppurtinità di configurazione tramite le “Automazioni“, questo modello è molto più versatile.

Dopo averlo inserito su Home Center 2, potremo andare a gestire noi le condizioni di allarme per questo modulo.

Fibaro Door/Window Sensor

Il Fibaro Door/Window Sensor, infatti, potrà essere utilizzato come sistema di allarme, oppure in combinata con valvole termostatiche o ancora per far accendere delle luci all’apertura delle porte.

Anche se può sembrare che i sistemi di utilizzo siano gli stessi tra le due versioni, nel mondo Z-Wave si ha maggior flessibilità e soprattutto quelle libertà di programmazione che nel mondo Apple non è possibile.

Conclusioni

Servono effettivamente i Fibaro Door/Window Sensor? Come sempre tutto dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare.

Possono essere utilizzate per creare un impianto di allarme, tutto Z-Wave, come sensore di temperatura in combinata con valvole termostatiche o anche per accendere o spegnere le lampadine, ad esempio, in cantina.

Se avete bisogno di sensori Z-Wave, allora possiamo sicuramente consigliarvi questi della Fibaro, che potete trovare su Amazon al prezzo di 49,99€, in colorazione bianca.

Come sempre, abbiamo realizzato un video in cui vi mostriamo i sensori e come poterli agganciare ad Home Center 2.

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

0 0 vote
Article Rating

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x