Mr.Apple

Home Assistant Corner Le Rubriche di Mr Apple

Home Assistant e Sensibo: Come integrarli

Giu 30, 2021 2 min

Home Assistant e Sensibo: Come integrarli

Reading Time: 2 minutes

In questo nuovo articolo vedremo come integrare Home Assistant e Sensibo per poter comandare i nostri condizionatori d’aria e i nostri purificatori, tramite una semplice integrazione.

In passato vi abbiamo mostrato i due nuovi prodotti della Sensibo, ovvero l‘Air per controllare i condizionatori e il Pure, per la qualità dell’aria: entrambi sono compatibili sia con Alexa che con HomeKit, ma oggi vedremo come aggiungerli nel nostro Hub domestico.

Premessa

Non esiste, purtroppo, una integrazione grafica di Sensibo: dovremo, quindi, modificare il configuration.yaml. Le istruzioni da inserire, fortunatamente, sono poche e molto semplici.

Per effettuare la modifica, potrete utilizzare il relativo add-on presente nel componente Supervisor, o un editor di testo.

Creare la API KEY

La prima cosa da fare sarà quella di andare a generare una API Key, che servirà per effettuare l’autenticazione ai server Sensibo.

Per farlo andate sul sito della Sensibo, registratevi se non lo avete fatto e nel menù a sinistra scegliete la voce “Create an API Key“.

Segnatevi la chiave e salvate tutto.

Home Assistant e Sensibo

Home Assistant e Sensibo: l’integrazione

Apriamo, quindi, il nostro configuration.yaml ed inseriamo il seguente blocco di istruzioni:

climate:
  - platform: sensibo
    api_key: LA_VOSTRA_API

Riavviate Home Assistant e, nelle entità, saranno presenti tutti i dispositivi per il controllo dei condizionatori.

Con questo tipo di istruzioni, però, non avremo modo di visualizzare anche i Sensibo Pure: per farlo dovremo indicare l’UID, o Pod.

Home Assistant e Sensibo

Anche questa informazioni è reperibile sul sito del produttore: per trovarlo seguite questi passaggi:

  1. Fate click sui 3 puntini verticali;
  2. Selezionate la voce “Advanced”;
  3. Selezionate “Advanced Info”.

Il valore che ci interessa è UID: questo dovrà essere inserito nel configuration.yaml.

Sensibo Pure: uso degli UID

Una volta reperiti tutti gli UID che ci occorrono dobbiamo modificare il codice YAML nel seguente modo:

climate:
  - platform: sensibo
    api_key: LA_VOSTRA_API
    id:
      - UID1
      - UID2
      - UID3
      - ...
      - ...

Questo tipo di istruzioni ci consente di scegliere quali dispositivi esportare su HA e quali no. Attenzione: dovranno essere inseriti anche quelli dei condizionatori o non saranno presenti sul nostro HUB.

Come sempre riavviate ed aggiungete le entità sui pannelli.

Home Assistant e Sensibo: conclusioni

Come abbiamo visto l’integrazione, anche se manuale, è molto semplice. Per quel che concerne l’Air e lo Sky vengono integrati automaticamente.

Per quel che riguarda cosa è possibile comandare, dobbiamo fare un distinguo:

  • Air e Sky: avremo un controllo completo delle funzioni
  • Pure: potremo solo accendere e spegnere il dispositivo.

Avendo installato e testato l’integrazione siamo soddisfatti, al netto delle limitazioni per la gestione del Pure.

Come sempre, abbiamo realizzato un video in cui vi mostriamo i passaggi e il controllo dei dispositivi.

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

0 0 votes
Article Rating

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x