News

Nuova pubblicità sul Face ID: molto più sicuro del Touch ID

Luglio 8, 2019 2 min read

Nuova pubblicità sul Face ID: molto più sicuro del Touch ID

Reading Time: 2 minutes

La sicurezza per Apple è un fatto molto importante. Non a caso l’azienda di Cupertino è nella top 10 delle aziende più sicure al mondo. Nell’ultimo periodo Apple si sta dando da fare per mettere in risalto la sicurezza dei propri dispositivi e per dimostrarlo a tutti. Oggi infatti è uscita una nuova pubblicità sul Face ID dimostrando (nuovamente) che è molto più sicuro del Touch ID.

nuova pubblicità sul Face ID

Noi stessi in passato vi parlammo di quanto fosse sicuro il Face ID ma ancora eravamo un po scettici essendo una nuova tecnologia. Ad oggi invece risulta uno dei metodi più sicuri e veloci per custodire le informazioni sul proprio iPhone.

Lo spot di 40 secondi vede un uomo sonnecchiare su una sedia reclinabile nel suo cortile, con un iPhone XR appoggiato su un piano. Mentre solleva la sedia per controllare una serie di messaggi in arrivo, il telefono si sblocca e mostra le sue notifiche senza che lui alzi un dito.

Apple ha in precedenza evidenziato l’utilità in una nuova pubblicità sul Face ID come sistema di autenticazione in un spot pubblicitario. Nel luglio 2018, la funzione dell’iPhone X apparì in uno spot pubblicitario con un uomo sul palcoscenico che fatica a ricordare la sua password mentre è sotto pressione.

Face ID è finora presente solo su iPhone X, XR, XS e XS Max, così come su iPad Pro 2018. Persino i Mac e gli iPad del 2019 mancano della tecnologia, presumibilmente a causa del costo delle parti delle videocamere TrueDepth, combinato con il desiderio di far salire le persone su hardware più redditizio.

Apple ha recentemente abilitato l’accesso per il Face ID e il Touch ID per iCloud sul Web, ma solo per le persone che utilizzano i sistemi operativi beta. Nel caso foste interessati alle novità delle ultime Beta vi raccomandiamo di seguirci sul nostro canale YouTube.

[Via]

Amante della Mela sin da quando ha avuto modo di mettere mano sul primo iPod. In seguito, dopo aver conseguito studi classici, ha iniziato a studiare Informatica sia all'università che da autodidatta e ha sempre lavorato in ambito prettamente informatico. Appassionato di Rumors, Notizie e recensore di App e Accessori tecnologici. Beta Tester all'occorrenza.

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami