Tesla nel mirino di Apple

Tesla nel mirino di Apple? Le ultime indiscrezioni sul caso

Che la Apple avesse intenzione di creare un’auto, molto probabilmente a guida autonoma, tutta propria non è più un mistero da tempo. Negli ultimi anni il colosso dell’hi-tech ha collaborato con varie case automobilistiche come Lexus e Volkswagen rispettivamente per un programma chiamato “Project Titan” (un sistema di autoguida) e per il progetto “PAIL” (un progetto che utilizza furgoni T6 Transporter modificati per trasportare i dipendenti tra gli uffici Apple). Nulla di strano, dunque, se in questi giorni si sono intensificate le voci che affermano che Tesla sia nel mirino di Apple

Tesla nel mirino di Apple? scopriamolo

Oltretutto Tesla ha bisogno di capitali freschi da investire e Apple ha bisogno di espandere la propria presenza nel mercato auto in modo più profondo di quello rappresentato dall’attuale software CarPlay, ma fondare una propria casa automobilistica da zero sarebbe troppo oneroso. 

Le voci che Tesla sia nel mirino di Apple sono state confermate dall’analista della Roth Capital Partners, Craig Irwin, il quale sostiene che Apple abbia fatto un’offerta seria nel 2013, per $240 a azione.

Ricordiamo anche che proprio il CEO di Apple, Tim Cook, qualche settimana fa ha annunciato che l’azienda avrebbe acquistato una società “ogni due o tre settimane”, ovviamente non saranno dei colossi come Tesla, ma questo non vuol dire che Tim Cook non sia un mago delle acquisizioni e delle fusioni e se Tesla è nel mirino di Apple difficilmente se la farà scappare.

Vi sono anche però voci che smentiscono questa notizia, o che per lo meno mettono un freno a tutto ciò. Gli analisti di pooh-pooh, infatti, sostengono che sarebbe rischiosissimo per la Apple esporsi alla responsabilità illimitata di essere coinvolti nella proprietà di un business in cui occasionalmente un’auto prende fuoco, distrugge un edificio, o uccide accidentalmente un pedone (e questi sono solo alcuni dei casi più eclatanti che si sono verificati negli ultimi anni). 

In conclusione, le vendite di Tesla calano sempre di più negli ultimi tempi così come il proprio titolo azionario che ha raggiunto un altro minimo dopo 2 anni e mezzo. Sarebbe il momento migliore per Apple di portare a termine questa acquisizione? Tesla è veramente nel mirino di Apple? Nei prossimi mesi lo sapremo! 

[Via]

Articoli Suggeriti

Nuova acquisizione di Apple: Drive.ai è sua Come tutti sapete Apple sta investendo molto nelle auto a guida autonoma, sono quest'ultime il futuro nel campo della mobilità, ed inoltre si è ipoti...
Ecco il nuovo sistema di sospensione di Apple per ... Apple Car: un'auto fisica interamente gestita tramite l'intelligenza artificiale o solo una piattaforma software? Ancora non lo sappiamo! Di una cosa...
Jony Ive abbandona Apple.. cosa cambierà realmente... La notizia dell'addio di Jony Ive nei confronti di Apple potrebbe essere stata uno shock per alcuni, ma per molti altri è stato solo un momento già p...
“LANCIA I DADI”: Tim Cook sui prodot... L'amministratore delegato di Apple Inc., Tim Cook, dichiara di essere "molto ottimista" riguardo alla posizione attuale della società e sulla direzi...
Nuovo “senior director” di Apple: è ar... Apple non smette mai di stupirci. E come sempre lo fa in grande stile. Steve Macmanus (vicepresidente dell'ingegneria di Tesla) è stato scelto per il...
Apple annuncia i guadagni del Q4 del 2017 Apple ha gia pianificato la propria giornata in cui svelerà i propri guadagni del Q4 del 2017 come indicato nella pagina web di Investor Relations. Ap...

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami