App Recensioni

Toon Blast, il gioco che crea dipendenza

Maggio 6, 2018 3 min read

Toon Blast, il gioco che crea dipendenza

Reading Time: 3 minutes

Alzi la mano chi non ha mai usato un tablet o uno smartphone per giocare. Non vedo mani alzate per cui vi propongo questa simpatica app passatempo: Toon Blast. Di cosa si tratta? È il classico gioco dove bisogna accoppiare elementi simili per eliminarli dalla tabella e raggiungere il target.

Toon Blast anteprima

Il target non è, come si può pensare, liberare la tabella, perchè questa si riempie di nuovi elementi ogni volta che ne eliminiamo qualcuno. Lo scopo del gioco è “raccogliere” un certo di numero di elementi particolari, che possono essere conchiglie, lampadine, casse di legno, cavalli a dondolo, paperette e altro ancora. 

‎Toon Blast
‎Toon Blast
Developer: Peak Games
Price: Free+
.

L’app è gratuita ma ha una sezione a pagamento dove è possibile acquistare monete d’oro, razzi,  guantoni da boxe, bombe e altro. 

Analizziamo Le fasi di Toon Blast. Lo scopo, come scritto, è raccogliere un determinato tipo di oggetti, che sono indicati nel riquadro titolato “Obiettivo”. Per finire il quadro occorre usare i numero di mosse indicato nell’apposito riquadro o meno. Se ne utilizziamo meno potremo raccogliere più stelline. Cosa sono le stelline? Sono dei “valori” che vengono conteggiati fino ad un massimo di 20, poi verrà visualizzato un messaggio “apri” nella schermata principale tramite il quale riceveremo degli omaggi utili aprendo lo scrigno, che possono essere monete o altri gadget.

Toon blast finger

Un discorso simile vale per i livelli: ogni 10 livelli superati si ha accesso a degli omaggi simili ai precedenti, sempre attraverso l’apertura di uno scrigno.

Prima dell’avvio di ogni schermata di Toon Blast è possibile utilizzare “potenziamenti”,  i quali possono semplificare la risoluzione di un livello. 

Toon Blast power

Si ha un numero massimo di 5 vite, che si ricaricano col tempo. È possibile incrementare le vite richiedendole a altri utenti. È infatti presente una sezione social dove, sia una volta creata una squadra o che si faccia parte di una squadra si possono lasciare messaggi o chiedere vite extra fino ad un massimo di 10, ma può capitare di trovare negli scrigni vite omaggio che si sommano e il totale può facilmente superare il tetto, in ogni caso si possono utilizzare massimo 5 vite per volta.  

Il numero di livelli è molto elevato e la difficoltà aumenta mano mano che si va avanti, anche se in maniera piuttosto casuale, ogni certo numero di livelli si sbloccano gli “episodi”, che altro non sono se non gli sfondi della schermata principale.

Non sono richiesti né abbonamenti né altri pagamenti “obbligatori”. Se i potenziamenti dovessero arrivare a zero o anche le vite, si possono acquistare i bundle, ma l’app continua a funzionare anche senza acquisti, almeno per ora.

Toon Blast in-app purchase

È un gioco divertente, un passatempo utile quando si hanno tempi morti e non si sa come far passare il tempo, per esempio quando siete in attesa dal dentista, così vi distraete e non penserete alla sofferenza sulla sedia del vostro torturatore. L’app è presente anche su Facebook, ed è anche possibile collegare il proprio profilo all’app stessa.

Esiste anche la versione sorella “Toy Blast”, che è sostanzialmente la stessa app ma con una grafica orientata su bambole e peluche piuttosto che i cartoon. I diritti di commercializzazione  di Toon Blast sono detenuti dalla Peak Games.

Articolo scritto e realizzato da: Gualtiero Bondanini

[Via]

Informatico vecchia scuola, un videogamer vecchia scuola, uno studente universitario vecchia scuola. Ama le novità tecnologiche, IoT, blockchain, data mining e, in aggiunta a tutto ciò, il mondo Apple. S. Jobs disse "Stay hungry, stay foolish", io seguo il credo. Nulla è reale, tutto è lecito

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami