Recensione Tuxera NTFS

Tuxera NTFS: Ottima applicazione per le partizioni NTFS

Uno dei problemi fondamentali di macOS non è quello di non essere in grado di leggere le partizioni NTFS, utilizzate da Windows, ma di non poter scrivere in maniera nativa.
Per fortuna, esistono vari software che ci vengono in aiuto: abbiamo avuto modo di provare Tuxera NTFS e in questo articolo vi diamo la nostra opinione.

Tuxera NTFS

Tuxera NTFS è una applicazione sviluppata da Tuxera che ci permetterà di gestire, in maniera molto semplice, le partizioni NTFS: la società mette a disposizione sul propio sito una versione di prova da poter usare e testare.

Il pacchetto di installazione pesa poco più di 70MB e una volta installato risulta essere estremamente leggero e veloce nelle operazioni da eseguire. Vediamo insieme come funziona.

TUXERA NTFS: la recensione

Una volta eseguita l’installazione, Tuxera NTFS inserirà una voce all’interno di Preferenze di Sistema per la sua gestione: tutte le voci sono sotto utenza amministrativa. Per poterle abilitare avremo la necessità di inserire la password.

Tuxera NTFS impostazioni

Nella voce “Generale”, troviamo la possibilità di disabilitare momentaneamente l’applicazione o di rimuoverla completamente.
Nella stessa sezione, sono presenti, altresì, delle opzioni che ci permetteranno di gestire in maniera adeguata ciò che si vuol fare. Molto utile l’abilitazione di un file di log in DEBUG MODE per poter analizzare eventuali anomalie nel funzionamento di Tuxera NTFS.

Tuxera NTFS volumi

La seconda sezione, “Volumi”, è destinata alla gestione dei dischi, formattati in NTFS.
Una volta che il nostro Mac avrà montato il disco, questo verrà visto nella sezione e potremo andare a deselezionare le impostazioni della prima sezione, singolarmente per ogni singolo volume.
Funzione veramente utile per poter gestire in maniera diversa i diversi dischi.

Le ultime 3 sezioni, riguardano invece le funzioni dell’applicazione in generale.

  • ATTIVAZIONE: qui andremo ad inserire il codice licenza acquistato e potremo, altresì, andare a disattivare nel caso cambiassimo il nostro Mac.
  • AGGIORNAMENTI: nella sezione saranno presenti le informazioni sugli aggiornamenti del prodotto.
  • INFORMAZIONI: info riguardanti la società e link al loro sito Web.

Passiamo ora a vedere l’applicazione vera e propria.

Tuxera NTFS disco

L’applicazione risulta avere poche opzioni a disposizione. Una volta lanciata la sua GUI, ci permetterà di vedere tutti i dischi montati, siano essi interni che esterni.
L’applicazione, per i dischi in NTFS, ci darà unicamente le informazioni del disco stesso. Non è possibile effettuare una manutenzione, in quanto opera unicamente tramite dischi che vengono riconosciuti dal sistema operativo stesso, su un file system di macOS valido.
Per quanto riguarda, invece, il tab “Formatta”, potremo procedere alla formattazione del disco: anche in questo caso, potremo utilizzare File System che siano gestibili da macOS.

Tuxera NTFS prova
Tuxera NTFS formattazione

A questo punto ci si chiederà: ma allora come possiamo formattare un disco direttamente in NTFS, senza passara da un sistema operativo Windows?
Tuxera NTFS si integra direttamente nell’applicazione Utility Disco, nativa di macOS.

Tuxera NTFS inizializza
Tuxera NTFS estensione

All’interno della sezione “Inizializza” di Utility Disco, Tuxera andrà ad inserire le opzioni per la formattazione in NTFS: basterà scegliere NTFS e il disco sarà formattato e visibile anche dai sistemi Windows.

Abbiamo provato ad utilizzare un disco formattato in NTFS direttamente con Utility Disco su un macOS e un PC Windows. Su entrambe le piattaforme è stato visto correttamente senza nessun tipo di problema.
Inoltre, abbiamo fatto dei test di creazione cartelle e documenti: anche in questo caso, sia macOS che Windows hanno potuto accedere senza difficolta sui documenti e le cartelle create dalla loro controparte.
Gli ultimi test che abbiamo fatto sono stati quello di modifica dei file e cancellazione degli stessi tra un sistema e l’altro: macOS e Windows hanno lavorato senza nessun problema.

Detto questo, possiamo dire in tutta tranquillità che si tratta di un ottimo software, versatile e leggero. Un software che permette di risolvere i problemi di macOS nella gestione dei file system NTFS.
Per chi fosse interessato, può accedere al sito web di Tuxera, dove troverà tutte le informazioni ed eventualmente effettuare il download di prova.

Articoli Suggeriti

MacOS Mojave svela il suo “lato oscuro”... Sicuramente tra i sistemi operativi più attesi del momento, finalmente Apple si è decisa ad ascoltare i suoi utenti e a realizzare i loro desideri. Co...
Formattare una pendrive su Mac da terminale Sono secoli che il mondo della tecnologia continua le sue guerre su quali siano le migliori marche o quale sia il miglio risistema operativo. Dai mig...
Come Spostare un backup di iPhone su HD Negli ultimi modelli di Mac, Apple utilizza unità flash. Questo comporta che, dato il loro costo, lo spazio disco disponibile, soprattutto nei modell...
Come installare HomeBridge su macOS Dopo aver installato HomeBrew e nodejs, siamo finalmente giunti alla guida su come installare HomeBridge su macOS.Nei due precedenti articoli...
EXPRESSVPN: navigare in sicurezza e in forma anoni... Oggi vi presentiamo ExpressVPN, una VPN che ci permetterà di navigare su Internet, in maniera anonima e sicura.Prima di parlarvi di ExpressVP...
Avviare homebridge in automatico con l’accensione ... Nello scorso articolo abbiamo completato l'installazione di HomeBridge e dei relativi componenti. Oggi vediamo come poter avviare Homebridge in autom...

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami