Mr.Apple

Guide iOS iPadOS

Come usare un mouse con iPad o iPhone

Reading Time: 4 minutes Con iPadOS 13.4, usare un mouse con iPad molto più semplice che mai. Di seguito vi mostro in pochi semplici passaggi come fare.Set 15, 2021 4 min

Come usare un mouse con iPad o iPhone

Reading Time: 4 minutes

Con iPadOS 13.4, poter usare il mouse con l’iPad è molto più semplice di quanto non fosse quando iPadOS 13 è sceso in campo per la prima volta. Ed anche l’esperienza complessiva è migliorata. Finalmente si potrà usare il Magic Mouse 2 di Apple senza doversi complicarsi la vita nelle Impostazioni. Di seguito, vi mostreremo come usare un mouse con iPad.

usare un mouse con iPad o iPhone

Come usare un mouse con iPad o iPhone

Come impostare un mouse Bluetooth su un iPad o iPhone

Il modo più semplice per usare un mouse con iPad è quello di configurarlo con il Bluetooth. Qualsiasi vecchio mouse Bluetooth dovrebbe funzionare, compreso il Magic Mouse 2 di Apple. Prima di iPadOS 13.4, si doveva cercare nel menu Accessibilità per poi accoppiare alcuni mouse Bluetooth specifici come il Magic Mouse 2 della Apple, ma ora si potrà fare direttamente attraverso la normale interfaccia Bluetooth.

Nota: purtroppo, se volete usare un mouse Bluetooth con il vostro iPhone, è meglio utilizzare un dispositivo di terze parti. Il Magic Mouse 2 non sembra funzionare affatto. Potreste far accoppiare il Magic Mouse 1, ma solo con il sistema pre-iOS 13.4. Avrete bisogno anche di un PIN per accoppiare un Magic Mouse con il vostro iPhone, questo PIN è “0000”.

Vediamo ora insieme come fare:

Per prima cosa, assicuratevi che il mouse Bluetooth che volete usare non sia accoppiato con nessun altro Mac o PC. Sul Mac, potrete disaccoppiarlo andando nelle Impostazioni, premendo poi su Bluetooth e poi cliccando con il tasto destro del mouse nella lista che vedete. Fate clic su Rimuovi e il gioco è fatto.

Quando sarete pronti per accoppiare il dispositivo con l’iPad, assicuratevi innanzitutto di avere il Bluetooth attivato, quindi impostate il mouse in modalità di accoppiamento.

  • Andate in Impostazioni
  • Premete Bluetooth.
  • Assicuratevi che il Bluetooth sia attivato nella parte superiore. (L’interruttore dovrà essere verde).
  • Mettete il mouse in modalità di accoppiamento. Se il Magic Mouse 2 non è accoppiato, dovreste semplicemente spegnerlo e riaccenderlo per farlo apparire.
  • Dovreste ora veder apparire il dispositivo sotto un’intestazione nell’interfaccia Bluetooth chiamata “Altri dispositivi”.
  • Premete il nome del vostro dispositivo.
  • Potreste ricevere una “Richiesta di accoppiamento Bluetooth”. Se lo dovesse capitare, premete “Pair”.

Il mouse dovrebbe iniziare a funzionare immediatamente. Saprete che sta funzionando se vedrete il nuovo puntatore muoversi intorno allo schermo.

È possibile personalizzare l’esperienza del mouse andando in Impostazioni, poi in Generale, su Trackpad & Mouse. Lì potrete modificare la velocità di tracciamento e scegliere se il “Secondary Click” (cioè il “click destro”) sarà a destra o a sinistra. Potrete anche disattivare il “Natural Scrolling” di Apple, che personalmente non ho mai trovato comodo.

Come impostare un mouse cablato sul vostro iPad

Con l’iPad è possibile utilizzare anche un mouse cablato, ma il setup è molto più scomodo di quanto non lo sia con il Bluetooth. Per prima cosa, avrete difficoltà ad attaccare qualsiasi cosa oltre ad un generico mouse ottico a qualsiasi dispositivo che non sia un iPad Pro e probabilmente ricevereste un messaggio come quello qui in basso:

usare un mouse con iPad o iPhone.

Avreste bisogno, tra l’altro, di acquistare anche l’adattatore da USB a Lightning (25 euro) prima di poter collegare la maggior parte dei mouse cablati standard a iPhone e iPad più vecchi e di fascia bassa. Se avete iPad Pro 2018, avraete bisogno dell’adattatore da USB a USB-C a 20 euro. Una volta collegato l’adattatore al mouse, dovreste essere in grado di collegarlo e inizierà a funzionare, almeno se siete su un iPad Pro.

Se siete su un iPad meno recente, potreste vedere l’avvertimento di cui sopra, a meno che non stiate lavorando su un mouse debole e tinky-dink come l’HP N18ROU. Quello era l’unico modello che potevo usare con iPad mini.

Come per i mouse Bluetooth, è possibile modificare la velocità di tracciamento, il “Secondary Click”, e disattivare lo scorrimento naturale andando su Impostazioni, poi in Generale e su Trackpad & Mouse.

Come impostare un mouse con cavo su un iPhone

Se desiderate utilizzare un mouse su iOS con iPhone, è necessario utilizzare il metodo pre-iOS 13.4, relativamente scomodo, per impostare un mouse. Avrete quasi certamente bisogno di un adattatore da USB a Lightning per qualsiasi iPhone compatibile con iOS 13.

Una volta collegato l’adattatore e collegato il mouse all’iPhone:

  • Aprite l’app Impostazioni.
  • Scorrete fino a Accessibilità ed entrate.
  • Premete la sezione Touch.
  • Nel menu successivo, dovreste vedere una voce di menu per AssistiveTouch in alto. Probabilmente lo troverete su “Off”. Premetelo.
  • Si passerà quindi a un altro menu. Accendete AssistiveTouch attraverso la levetta in alto. Diventerà verde se è “On”.

Dopo questo, il mouse con cavo dovrebbe iniziare a funzionare, purché sia abbastanza basilare da evitare l’avviso che abbiamo visto nella sezione “usare un mouse con iPad”. Anche in questo caso, è possibile modificare la velocità di tracciamento, la Secondary Click” e disattivare lo scorrimento naturale andando su Impostazioni, poi in Generale e infine su Trackpad & Mouse.

Dal momento che Assistive Touch è ora attivo, è possibile vedere un menu circolare che rimane su ogni schermata e che include scorciatoie come il Control Center o Siri. Per nasconderlo, è possibile andare in Impostazioni, su Accessibilità , poi in Touch e infine su AssistiveTouch e quindi disattivare “Mostra sempre il menù”. Anche se si esegue questo passaggio, il menu rimane comunque visibile se si scollega il mouse. Per farlo sparire, dovrete disattivare AssistiveTouch ripetendo i passaggi riportati sopra.

[Via]

0 0 votes
Article Rating

Innamorato della mela sin da quando ha avuto in mano il suo primo iPhone. Dopo il diploma in informatica cambia idea e passa a economia pur continuando a coltivare la passione per la mela morsicata. Appassionato di tutto ciò che riguarda la apple, dal Macbook all'iPad, passando per iPhone ed Apple Watch.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x