iPad iPhone News

A12 Bionic CPU: un mostro di potenza? Ananditech dice di si.

12 Ottobre, 2018 2 min read

A12 Bionic CPU: un mostro di potenza? Ananditech dice di si.

Reading Time: 2 minutes

Il chip A12 Bionic rende iPhone XS quasi altrettanto veloce dei desktop di fascia alta. Ricordiamo che l’A12 Bionic è una CPU progettata da Apple. Il nuovo performance controller suddivide dinamicamente i compiti fra i sei core del processore: due gestiscono i calcoli più pesanti per darti migliori performance, quattro risolvono le operazioni di routine in modo superefficiente. E quando serve più potenza, il controller mette al lavoro tutti e sei i core.
Performance core: Fino al 15% più veloci rispetto al chip A11 Bionic. Efficiency core: fino al 50% di consumi in meno rispetto al chip A11 Bionic.

A12 1

A12 Bionic: Apple potrebbe aver sottostimato la potenza di elaborazione dell’iPhone XS.

Dopo essersi immersi profondamente nel nuovo chip A12, che è il primo processore al mondo a 7 nm, Anandtech ha scoperto che la CPU presenta alcuni grandi miglioramenti che la rendono molto più efficace del solo 15% di incremento della pubblicità di Apple. È quasi buono come una CPU desktop.
Anandtech ha scoperto che Apple ha fatto un rinnovamento totale sull’acceleratore neurale. La funzione cache non ha visto cambiamenti così grandi dal processore A7. Sono state apportate anche grandi modifiche al core della CPU e alla compressione della memoria sulla GPU.

“Molti carichi di lavoro vedranno miglioramenti delle prestazioni stimati intorno al 40%, con miglioramenti ancora maggiori in alcuni casi particolari”, scrive il sito. “La CPU di Apple è diventata così performante ora, che siamo solo marginalmente al di fuori delle migliori CPU desktop; sarà interessante vedere come si evolveranno i prossimi anni e cosa significhi per i prodotti non mobile di Apple. “

Diverse prove di benchmark hanno dimostrato che il chip A12 è più performante in media tra il 24% e il 28% in più rispetto al chip A11.

Potrebbero passare solo pochi anni prima che il “silicio personalizzato” di Apple inizi a superare in performance le CPU desktop più veloci, in alcune aree.

[via]

Informatico vecchia scuola, un videogamer vecchia scuola, uno studente universitario vecchia scuola. Ama le novità tecnologiche, IoT, blockchain, data mining e, in aggiunta a tutto ciò, il mondo Apple. S. Jobs disse "Stay hungry, stay foolish", io seguo il credo. Nulla è reale, tutto è lecito

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami