Come aggiungere una password a un file zip su Mac

Aggiungere una password a un file Zip su Mac

Quante volte vi sarà capitato di voler mettere una password ad un vostro file o ad un’intera cartella? I motivi possono essere molteplici, ma nonostante ciò è sempre stato abbastanza complesso realizzare qualcosa di simile. Dopo avervi parlato di come creare dei file zip su iOS è arrivato il momento di capire, parallelamente, come creare e aggiungere una password a un file zip su Mac.

Quando affidiamo il computer a dei tecnici per fare qualche riparazione, o semplicemente a un familiare/amico, non sappiamo mai cosa potrebbe essere visto. Nella maggior parte dei casi è difficile che qualcuno tenga qualcosa di particolarmente riservato nel Mac, ma quando ciò accade è giusto sapere come tutelare la propria privacy.

Come aggiungere una password a un file zip su Mac

Per questa guida utilizzeremo i comandi da terminale accessibili grazie all’applicazione nativa Terminale su MacOS. Per rendervi il lavoro più semplice vi consigliamo riorganizzare tutti i vostri file in un unica cartella cosi da rendere il più semplice e veloce possibile la guida e da evitare lunghe stringe di codice.

  • Aprite il Finder
  • CTRL+Click e create una nuova cartella
Come aggiungere una password a un file zip su Mac 1
  • Rinominate la cartella con un nome semplice e senza spazi cosi da essere digitato facilmente anche sul terminale
  • Tagliate e incollate i file con dati sensibili all’interno della cartella

Una volta che avete i vostri file nella cartella generata, potrete finalmente creare e aggiungere una password a un file Zip su Mac. Ricordatevi prima di eseguire una compressione che se si vuole spedire un file compresso via mail non tutti i provider di posta elettronica permettono di spedire grossi file. Inoltre le cartelle compresse spesso possono nascondere virus e quindi se non riuscite a far recapitare una mail dovrete optare per la condivisione di queste mediante Dropbox o simili.

Il terminale, il miglior amico dell’utente

Dal momento che dal Finder è possibile creare una cartella e comprimere un file ma senza l’uso di una password dovremo necessariamente ricorrere all’uso del terminale. Se siete arrivati sino a qui è dunque giunto il momento di scoprire come aggiungere una password a un file Zip su Mac.

  • Aprite Spotlight e cercate il Terminale
  • da terminale cambiate la vostra directory alla posizione esatta della cartella creata. Nel nostro caso, ad esempio:
  • Premete invio e aspettate
  • Ora digitate ls per essere sicuri che il file o la cartella si trovi nella stessa posizione dove siete

Ora digitate il comando che comprimerà e proteggerà i file in un file compresso Zip

Nel nostro caso abbiamo eseguito quanto segue:

  • Premete invio e aspettate
  • Ora inserite una password e confermatela
Come aggiungere una password a un file zip su Mac 2
  • Potrete vedere il file compresso nella Directory dove vi trovate
  • Ora non dovrete far altro che testare la password che avete creato e premere invio per accedere alla cartella
  • Adesso il file verrà decompresso nella stessa Directory di dove vi trovate
Come aggiungere una password a un file zip su Mac 3

Il vantaggio di aggiungere una password a un file zip su Mac è che potrete condividere il file compreso con qualunque persona, aldilà del sistema operativo (che esso sia Windows o una distribuzione di Linux).

[Via]

Articoli Suggeriti

Come installare NodeJS per Homebridge La scorsa settimana vi abbiamo iniziato gli step necessari per poter avere HomeBridge sui nostri Mac. Oggi proseguiamo con gli step propedeutici. In ...
Usare il Mac di notte: consigli per lavorare con p... Per coloro che sono soliti usare il Mac di notte o con scarsa luce ecco alcuni consigli per lavorare al meglio evitando di far stancare la vis...
Le migliori utility per Mac per gestirlo al meglio Ogni giorno centinaia e centinaia di utenti cercano soluzioni sul web per ripulire totalmente il proprio Mac e per conoscerlo meglio. Esistono utility...
DosDude Mojave Patcher: installare MacOS Mojave su... DosDude Mojave Patcher: come allungare l'elenco dei Mac compatibili con MacOs Mojave, all'insaputa di mamma Apple. Se siete utenti Mac esperti e ragio...
Drag&Drop anche su iOS grazie a Yoink Apple con iOS 10 e iOS 11 ha rivoluzionato il nostro modo di relazionarci con la tecnologia di questo ecosistema. Se pensiamo ai vecchi sistemi operat...
Kpressor, l’app per comprimere in Zip con Fi... Le alternative sull'App Store sono davvero tantissime. Lo scopo principale di Mr.Apple è quello di provare e confrontare più prodotti fra di loro per ...

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami