Guide MacOS

Aggiungere una password a un file Zip su Mac

Aprile 25, 2019 3 min read

Aggiungere una password a un file Zip su Mac

Reading Time: 3 minutes

Quante volte vi sarà capitato di voler mettere una password ad un vostro file o ad un’intera cartella? I motivi possono essere molteplici, ma nonostante ciò è sempre stato abbastanza complesso realizzare qualcosa di simile. Dopo avervi parlato di come creare dei file zip su iOS è arrivato il momento di capire, parallelamente, come creare e aggiungere una password a un file zip su Mac.

Quando affidiamo il computer a dei tecnici per fare qualche riparazione, o semplicemente a un familiare/amico, non sappiamo mai cosa potrebbe essere visto. Nella maggior parte dei casi è difficile che qualcuno tenga qualcosa di particolarmente riservato nel Mac, ma quando ciò accade è giusto sapere come tutelare la propria privacy.

Come aggiungere una password a un file zip su Mac

Per questa guida utilizzeremo i comandi da terminale accessibili grazie all’applicazione nativa Terminale su MacOS. Per rendervi il lavoro più semplice vi consigliamo riorganizzare tutti i vostri file in un unica cartella cosi da rendere il più semplice e veloce possibile la guida e da evitare lunghe stringe di codice.

  • Aprite il Finder
  • CTRL+Click e create una nuova cartella
Come aggiungere una password a un file zip su Mac 1
  • Rinominate la cartella con un nome semplice e senza spazi cosi da essere digitato facilmente anche sul terminale
  • Tagliate e incollate i file con dati sensibili all’interno della cartella

Una volta che avete i vostri file nella cartella generata, potrete finalmente creare e aggiungere una password a un file Zip su Mac. Ricordatevi prima di eseguire una compressione che se si vuole spedire un file compresso via mail non tutti i provider di posta elettronica permettono di spedire grossi file. Inoltre le cartelle compresse spesso possono nascondere virus e quindi se non riuscite a far recapitare una mail dovrete optare per la condivisione di queste mediante Dropbox o simili.

Il terminale, il miglior amico dell’utente

Dal momento che dal Finder è possibile creare una cartella e comprimere un file ma senza l’uso di una password dovremo necessariamente ricorrere all’uso del terminale. Se siete arrivati sino a qui è dunque giunto il momento di scoprire come aggiungere una password a un file Zip su Mac.

  • Aprite Spotlight e cercate il Terminale
  • da terminale cambiate la vostra directory alla posizione esatta della cartella creata. Nel nostro caso, ad esempio:
  • Premete invio e aspettate
  • Ora digitate ls per essere sicuri che il file o la cartella si trovi nella stessa posizione dove siete

Ora digitate il comando che comprimerà e proteggerà i file in un file compresso Zip

Nel nostro caso abbiamo eseguito quanto segue:

  • Premete invio e aspettate
  • Ora inserite una password e confermatela
Come aggiungere una password a un file zip su Mac 2
  • Potrete vedere il file compresso nella Directory dove vi trovate
  • Ora non dovrete far altro che testare la password che avete creato e premere invio per accedere alla cartella
  • Adesso il file verrà decompresso nella stessa Directory di dove vi trovate
Come aggiungere una password a un file zip su Mac 3

Il vantaggio di aggiungere una password a un file zip su Mac è che potrete condividere il file compreso con qualunque persona, aldilà del sistema operativo (che esso sia Windows o una distribuzione di Linux).

[Via]

Amante della Mela sin da quando ha avuto modo di mettere mano sul primo iPod. In seguito, dopo aver conseguito studi classici, ha iniziato a studiare Informatica sia all'università che da autodidatta e ha sempre lavorato in ambito prettamente informatico. Appassionato di Rumors, Notizie e recensore di App e Accessori tecnologici. Beta Tester all'occorrenza.

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami