Catalyst Case: la miglior custodia per le AirPods

Catalyst Case

Anche se ormai sta per uscire il modello nuovo delle AirPods, quello che comprenderà il case con la ricarica wireless (vi abbiamo parlato anche della sua presunta uscita), abbiamo deciso ormai già da un mese di provare il modello che a breve verrà considerato “vecchio”. In questo mese ho avuto modo di provare in svariate occasioni le AirPods ma l’unica loro grande pecca è che purtroppo il case si graffia troppo facilmente. Per rimediare a questo problema abbiamo avuto in prova il Catalyst Case, la “cover” per le AirPods che vi permetterà di proteggerle e averle sempre con voi ovunque voi andiate.

Catalyst Case AirPods

Le AirPods son le compagne perfette per chi vuole ascoltare la musica davvero ovunque. Da chi ha bisogno di averle sempre all’orecchio per lavoro a chi le usa come scarica di adrenalina durante attività sportive. Mi è capitato davvero di rado di lasciarle a casa per non parlare dell’incredibile durata della batteria che nel con un uso medio intenso riescono, sfruttando tutte le ricariche, a durarmi circa una settimana (con qualche ora di uso al giorno).

Uno degli aspetti che però non mi è mai andato estremamente a genio, oltre al colore molto discutibile, è il fatto che seppur tenute sempre in tasca sono estremamente soggette a graffi e in questo caso parlo soprattutto del case che le ricarica e che le protegge dagli urti. Per ovviare a questa problematica, come accennavamo, Catalyst Case è la soluzione ideale grazie allo studiato mix di design e qualità dei prodotti utilizzati.

Catalyst Case, la recensione

Il Catalyst Case è progettato per essere flessibile e durativo nel tempo. Anche se io personalmente non ho mai condotto uno stile di vita particolarmente sportivo o movimentato penso che questo astuccio sia stupendo soprattutto per chi ha uno stile di vita frenetico. Il case è realizzato in silicone premium per proteggere dallo sporco e dai graffi ma soprattutto da ogni tipologia di caduta per evitare ammaccature o malfunzionamenti.

Catalyst Case moschettone

Il case dell AirPods è effettivamente considerato impermeabile sino ad un metro di profondità. È stato testato ed è stato confermato il certificato IP67 anche se personalmente continuo a non crederci visto e considerata l’assenza più totale di una tenuta stagna. In questo caso però grazie al Catalyst Case possiamo avere una certezza in più grazie alluso design che permette un’inserimento molto semplice all’interno del case stesso ma allo stesso modo estremamente aderente cosi da evitare il passaggio accidentale dell’acqua.

Catalyst Case con Case

Dove troviamo l’ingresso per il cavo di ricarica Lightning è stato realizzato uno sportello capace di mantenere l’impermeabilità e allo stesso tempo impedire di far entrare la polvere. L’ingresso per la ricarica è abbastanza grande da permettere di utilizzare qualsiasi tipologia di cavo o di dock per la ricarica delle vostre AirPods. Il Catalyst Case viene fornito inoltre con un moschettone che permette di agganciarlo ovunque con una presa molto salda. Quando vorrete utilizzare le AirPods dovrete semplicemente ripiegare la parte esterna del Catalyst Case per aprire il piccolo astuccio e prendere le cuffie.

Catalyst Case con AirPods

Posso dire di essere rimasto piacevolmente colpito da questo piccolo ed essenziale case. Non solo perché cosi ho trovato qualcosa che mi permette di proteggere le AirPods da graffi e danni accidentali ma perche ritengo che possa dare un tocca di classe in più alle stesse. Per avere maggiori informazioni sul Catalyst Case ed eventualmente per acquistarlo potete accedere al sito ufficiale.

The following two tabs change content below.
Amante della Mela sin da quando ha avuto modo di smanettare sul primo iPod. In seguito, dopo aver conseguito studi classici, ha iniziato a studiare Informatica sia all'università che da autodidatta e ha sempre lavorato in ambito prettamente informatico. Appassionato di Rumors, Notizie e recensore di App e Accessori tecnologici. Beta Tester all'occorrenza.