Guide iOS

Come bloccare le app con password su iPhone

Luglio 10, 2020 6 min read

Come bloccare le app con password su iPhone

Reading Time: 6 minutes

Volete proteggere le impostazioni delle vostre app o impedire ai bambini di vedere qualcosa che non dovrebbero? Siete nel posto giusto, seguite questa guida su come bloccare le app con password su iPhone.

bloccare le app con password su iPhone

Come bloccare le app preinstallate con password

iOS non dispone di una funzione a livello di sistema che consenta il blocco individuale delle app, quindi al momento il numero di app che si possono bloccare individualmente rimane limitato. Tuttavia, ci sono alcune strategie che potete utilizzare, anche se alcune di queste non bloccano direttamente le singole app.

  • Aprite le impostazioni
  • Andate a Tempo di utilizzo > Restrizioni su contenuto e privacy.
  • Toccate Applicazioni consentite
  • Disattivate gli interruttori (toccateli per rendere l’interruttore bianco) per le app che non desiderate utilizzare
bloccare le app con password su iPhone
  • Toccate il pulsante Indietro o scorrete il dito verso l’alto per passare alla schermata iniziale.

Istruzioni per i device più obsoleti

Un semplice metodo di blocco per le applicazioni, che funziona si per tutti gli iPhone, ma comunque solo per le applicazioni Apple preinstallate, comporta l’uso di restrizioni.

  • Andate in Impostazioni e poi su Generale
  • Scorrete verso il basso e navigate in Restrizioni
  • Andate ora su Abilita Restrizioni.
  • Una volta richiesto, inserite un nuovo codice di accesso (due volte per confermare).

Dopo aver abilitato le restrizioni e aver inserito un nuovo codice di accesso, vi vengono presentate diverse opzioni. Nella sezione Consenti, avrete la possibilità di disabilitare una serie di applicazioni come Safari, Siri e FaceTime. Questo, come abviamo già detto, non includerà le applicazioni che avete scaricato. Passando l’icona verde sulla posizione off, sarà possibile interrompere la visualizzazione delle applicazioni non consentite nella schermata iniziale.

Nella sezione Consenti contenuti, è possibile impostare il controllo parentale sul tipo di contenuto e sui media che qualcuno può visualizzare sul telefono. Inoltre, è possibile utilizzare la sezione Privacy per evitare che vengano apportate modifiche alle varie impostazioni sulla privacy e utilizzare la sezione Consenti modifiche per conservare una serie di opzioni, come il limite di volume.

Impostare i limiti di tempo per le applicazioni

È anche possibile impostare dei limiti di tempo per le app, il che è simile al blocco delle app al di fuori del proprio utilizzo.

Come bloccare le applicazioni sull’iPhone utilizzando l’accesso guidato

L’ accesso guidato è un modo per bloccare le app con password su iPhone che impedisce di uscire dall’applicazione che si sta utilizzando. Potrebbe essere utile se il vostro bambino vuole usare una particolare app sull’iPhone, ma siete preoccupati che possa avventurarsi altrove.

  • Andate in Impostazioni e poi su Tempo schermo
  • Poi, cliccate su Limiti app e andate su Aggiungi limite.
bloccare le app con password su iPhone 2
  • Scegliete a quale app limitare l’accesso nell’elenco delle app. Toccate il pulsante della casella di controllo a sinistra della categoria di app che si desidera limitare, ad esempio, il Social Networking. È possibile limitare determinate applicazioni all’interno del Social Networking (ad esempio) toccando la categoria
  • Scegliete un limite di tempo per l’utilizzo di quella categoria di app (ad esempio 1 ora). Potete anche personalizzare i giorni in cui desiderate che questa restrizione venga applicata. Toccate il pulsante Aggiungi per salvare le impostazioni
bloccare le app con password su iPhone 3

Bloccare le applicazioni sull’iPhone utilizzando l’accesso guidato

L’accesso guidato è un’altro metodo che impedisce di uscire dall’applicazione che si sta utilizzando.

  • Andate su Impostazioni, Generale e poi su Accessibilità e su Accesso guidato
  • Passate l’interruttore a levetta dell’accesso guidato sulla posizione verde (in questo modo sarà attiva)
  • Andate in Impostazioni e quindi in Imposta il codice di accesso guidato
Bloccare le applicazioni sull'iPhone utilizzando l'accesso guidato
  • Inserite un nuovo codice di accesso e poi inseritelo di nuovo per confermare. In questa schermata è anche possibile attivare Touch ID o Face ID

Dopo aver abilitato l’accesso guidato e impostato il codice di accesso, utilizzate la funzione aprendo qualsiasi applicazione e premendo tre volte il pulsante al lato (su un iPhone X o successivi) o il pulsante Home tre volte, una volta avviata l’applicazione.

In questo modo viene visualizzata la schermata di avvio dell’accesso guidato, che consente di tracciare un cerchio intorno alle aree dello schermo da disattivare (impostatelo in modo da coprire l’intero schermo o nessuno di essi). In alternativa, scegliete Opzioni nell’angolo in basso a destra dello schermo, che può essere utilizzato per disabilitare tutto, dai pulsanti del volume al touchscreen, oltre a impostare un limite di tempo per la sessione di accesso guidato (fino a 24 ore).

Se possedete un iPhone con abilitato il Touch ID, utilizzate il Touch ID, invece di un codice di accesso, per terminare una sessione di accesso guidato. Per abilitare questa funzione, seguite i passi sopra, ma al sesto punto, dopo aver toccato Impostazioni > codice di accesso, attivate/disattivate Touch ID nella posizione on/verde.

Come utilizzare Touch ID per bloccare le applicazioni compatibili (su iPhone 5S a iPhone 8)

Con Touch ID è possibile bloccare un numero limitato di app compatibili.

Per bloccare Apple Pay, iTunes e l’App Store in questo modo, aprite Impostazioni e andare su Touch ID & Passcode per inserire il proprio codice di accesso. Quindi, accendete gli interruttori a levetta (sovranno quindi eseere posizionati sul verde) per le app che desiderate bloccare con Touch ID.

Come utilizzare Touch ID per bloccare le applicazioni compatibili (su iPhone 5S a iPhone 8)

Quanto sopra riguarda però solo Apple Pay, iTunes e l’App Store. L’utilizzo di Touch ID per bloccare le applicazioni scaricate dall’App Store richiede un processo diverso e molte applicazioni popolari (come Facebook, Twitter e Snapchat) non abilitano questo processo, il che significa che non è possibile bloccarle singolarmente.

Un numero crescente di app offre la possibilità di bloccare le app con Touch ID, mentre altre offrono anche la possibilità di bloccare le app con password.

In genere, per farlo è necessario fare quanto segue:

  • Aprite l’app compatibile con Touch ID.
  • Andate nelle sue impostazioni.
  • Trovate l’opzione che blocca l’app con una password o con l’impronta digitale. Potrebbe essere in una sezione Privacy o Preferenze, e potrebbe essere chiamata Password, Passcode, Touch ID Lock, Lock, Screen Lock o qualcosa di simile.
Come utilizzare Touch ID per bloccare le app 2
  • Se necessario, seguite i passi a video per completare la procedura di blocco dell’applicazione.

Come bloccare le applicazioni su iPhone utilizzando un’applicazione di terze parti

C’è un’ultima opzione per bloccare le app con password ed è utilizzare un’applicazione di terze parti.

Da un lato, questa è l’opzione migliore per bloccare le app, poiché sono disponibili diverse app che, in un modo o nell’altro, bloccano l’accesso a tutte le app sull’iPhone tramite un codice di accesso (o un ID biometrico). Tuttavia, è anche la peggiore. Per utilizzare queste app, il vostro iPhone deve essere bloccato (il che può creare vulnerabilità di sicurezza e problemi di prestazioni, perciò è sconsigliato).

Alcuni esempi popolari di applicazioni di terze parti che bloccano altre applicazioni includono BioProtect, Locktopus e AppLocker. Queste possono essere scaricate e installate utilizzando la piattaforma Cydia, che ospita applicazioni specificamente progettate per gli iPhone jailbroken.

Nel caso di BioProtect, una volta che l’applicazione è stata scaricata, è possibile bloccare applicazioni specifiche andando in Impostazioni poi su Applicazioni presente nella sezione Oggetti Protetti, e quindi attivando le applicazioni che si desidera bloccare posizionando la levetta sul verde.

Un’altra cosa da considerare per le vostre esigenze di blocco delle app è di annullare completamente l’idea. A seconda delle vostre esigenze, un’app per il caveau di terze parti potrebbe essere tutto ciò di cui avete bisogno per nascondere cose come immagini e note, rendendole accessibili solo dopo aver inserito la password corretta.

Se non è necessario bloccare l’intera app (come ad esempio Foto), ma solo cose specifiche come immagini private, documenti o video, potreste avere fortuna con una di queste app.

Siete riusciti ad usare un metodo per mettere al sicuro il vostro device? Se avete problemi o suggerimenti, ricordate che potete lasciarci un commento qui sotto.

[Via]

0 0 vote
Article Rating

Innamorato della mela sin da quando ha avuto in mano il suo primo iPhone. Dopo il diploma in informatica cambia idea e passa a economia pur continuando a coltivare la passione per la mela morsicata. Appassionato di tutto ciò che riguarda la apple, dal Macbook all'iPad, passando per iPhone ed Apple Watch.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x