Formattare una SD card sul Mac con Utility Disco

Formattare una SD card sul Mac con Utility Disco

Formattare una SD Card sul Mac è semplice e veloce grazie all’applicazione Utility Disco. Si tratta di un’attività comunemente richiesta prima che una scheda SD o una scheda Micro SD possano essere utilizzate come supporto di memorizzazione per un altro dispositivo elettronico.

Formattare una SD card sul Mac

Con questa breve guida vogliamo mostrarvi come formattare una scheda SD o una micro SD in MacOS grazie all’app nativa Utility Disco.

Tenete presente che Formattare una SD card sul Mac cancellerà tutti i dati sulla scheda e imposterà un formato di file system ben preciso per la scheda SD. Vi consigliamo dunque di eseguire il backup di tutti i dati presenti sulla scheda SD che si desidera conservare. Se si punta alla massima compatibilità per l’uso con la maggior parte dei dispositivi multipiattaforma, è probabile che si desideri formattare in ExFAT, ma è anche possibile scegliere i formati MacOS / OS X o anche i formati FAT.

Come formattare una SD card sul Mac

Ribadiamo che questa operazione cancellerà tutti i dati presenti sulla scheda SD e dunque, prima di iniziare a formattare una sd card sul Mac, eseguite un bel backup di tutti i file presenti.

  • Connettete l’SD card al vostro Mac
  • aprite Utility disco (Applicazioni/Utility)

Formattare una SD card sul Mac 1

  • Individuaate e selezionate la scheda SD in Utility Disco dalla barra laterale sinistra, quindi fate clic su “Inizializza” nella barra degli strumenti a destra

Formattare una SD card sul Mac 2

  • Assegnate un nome alla scheda SD, quindi scegliete il formato del file system che desiderate utilizzare per la scheda SD (in genere ExFat è il più compatibile per l’utilizzo della scheda SD), quindi fate clic sul pulsante “Inizializza”

Formattare una SD card sul Mac 3

  • Lasciate che il processo di formattazione finisca e successivamente premete su “Fine”

Formattare una SD card sul Mac 4

  • Rimuovete la scheda SD / Micro SD al termine di tutte le operazioni mediante l’apposito pulsante nel lato destro del nome dell’SD

Formattare una SD card sul Mac 5

Indipendentemente dal modo in cui si formatterà la scheda SD o la scheda Micro SD, al termine verrà visualizzata nell’elenco delle unità disponibili in Utility Disco e nel Finder.

Una volta completata la formattazione, sarete liberi di usare la scheda SD come vorrete, pronta per l’uso in un altro dispositivo elettronico, o anche, se lo desiderate, per scrivere sopra un file IMG o ISO per realizzare un impianto Homebridge su Raspberry Pi.

La scelta del file system durante la formattazione di una scheda SD è importante. Bisogna partire dal presupposto che tutto dipende dall’utilizzo finale dell’SD Card. I vari formati disco come ExFat, FAT e NTFS sono generalmente compatibili e offrono soluzioni per compatibilità sia con Mac che con PC Windows. Selezionando MacOS e OS X come formato sono praticamente compatibili solo con i Mac. La maggior parte delle schede SD viene pre-formattata in FAT e ExFat e generalmente funziona per la maggior parte dei dispositivi elettronici con schede SD.

[Via]

Articoli Suggeriti

Con Just Press Record basta un Tap registrare Quante volte ci è capitato di essere in circostanze in cui avere subito pronto all'uso un registratore vocale avrebbe fatto la differenza? Soprattutto...
Apple acquisisce Regaind, una startup francese Nonostante Apple abbia recentemente presentato il suo nuovo iPhone 8 e iPhone X non si è minimamente adagiata sugli allori e anzi si è subito data da ...
Come aggiungere un collegamento AirDrop al Dock Ma... Per rendere ancora più semplice spostare i file avanti e indietro tra macOS e iOS, è necessario aggiungere un collegamento AirDrop al Dock Mac. Vi spi...
Creare cartelle in Note con iOS e MacOS Avete molte note salvate sui vostri dispositivi Apple e volete cercare di essere più organizzati? Leggete la nostra guida su come creare cartelle car...
Tuxera NTFS: Ottima applicazione per le partizioni... Uno dei problemi fondamentali di macOS non è quello di non essere in grado di leggere le partizioni NTFS, utilizzate da Windows, ma di non poter scri...
Group Facetime: Apple lo disabilita dopo un bug cr... Apple ha disattivato la funzione Group FaceTime, per correggere un grave bug relativo alla privacy che è emerso nel tardo pomeriggio di lunedì. Il ...

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami