Mr.Apple

Accessori Recensioni

ConBee 2: Controllare i dispositivi Zigbee è un gioco da ragazzi

Apr 23, 2021 3 min

ConBee 2: Controllare i dispositivi Zigbee è un gioco da ragazzi

Reading Time: 3 minutes

La Phoscon ConBee 2 è una chiavetta che permette di controllare svariati dispositivi ZigBee, senza necessità di ulteriori hub.

conbee 2

Oramai la domotizzazione delle nostre abitazioni è diventata una delle cose di maggior successo ed in commercio esistono svariati prodotti.

I vari produttori utilizzano vari protocolli per poterli comandare: ZigBee, Wi-Fi, Z-Wave o BLE. Ognuno di questi ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi.

ZigBee: cosa è e come funziona

Uno dei protocolli di comunicazione più diffusi è sicuramente quello ZigBee. Tale protocollo, come per Z-Wave, non si appoggia ad una rete Wi-Fi ma ha un suo chip che permette la comunicazione.

https://youtu.be/xD5oq7QdZ8o

Il punto di forza è sicuramente dato dal non andare a saturare la nostra rete locale, ma per contro ha la necessità di avere un HUB dedicato.

Giusto per citarne un paio, le Philips HUE o le Aqara utilizzano utilizzano tale protocollo.

Se si opta per prodotti ZigBee, si deve mettere in conto di utilizzare un HUB: ogni produttore avrà il suo HUB.

Phoscon ConBee 2: un solo HUB per tutti i prodotti

ZigBee è un protocollo e come tale è sottoposto a degli standard: la ConBee 2 permette di collegare tutti i dispositivi, indipendentemente dalla marca.

Si tratta di una chiavetta USB che viene rilevata da qualsiasi sistema operativo: sul sito del produttore, infatti, è disponibile il software.

conbee 2

Una volta installata avremo a disposizione una utile interfaccia web che ci consentirà di collegare i vari dispositivi direttamente ad essa e controllarli anche tramite di essa.

La ConBee 2 supporta tantissimi prodotti: Philips, IKEA, Xiaomi e molti altri. L’elenco ufficiale è disponibile a questo link.

Integrazione con gli HUB domestici

Naturalmente, essendo un prodotto pensato per la domotica, è possibile comandare i vari dispositivi anche attraverso gli HUB domestici.

Nel nostro caso, abbiamo integrato la stessa sia in Home Assistant che in FIBARO Home Center 2.

Nel primo caso, esiste una integrazione che ci permetterà di collegarla ad HA, senza passare dall’integrazione nativa.

Una volta collegata, ogni volta che verrà aggiunto un dispositivi questo sarà immediatamente visto anche in Home Assistant e da li sarà gestibile in maniera totale.

Per quel che riguarda, invece, Home Center 2 sarà possibile creare dei Virtual Devices per poter gestire i dispositivi.

Le nostre prove

Per quel che riguarda l’installazione del software, abbiamo utilizzato la ConBee 2 su un server Ubuntu 20.4: nessun problema sia per il rilevamento che per la gestione dei dispositivi.

Abbiamo integrato varie prodotti della linea HUE, tra cui anche lo HUE tap: in questo caso, non essendo rilevato direttamente da HA, abbiamo utilizzato le funzioni messe a disposizione dall’interfaccia web.

Pur riuscendo a configurare i pulsanti c’è da sottolineare una certa complessità nella gestione delle associazioni tra luci, scene e pulsanti, ma comunque una volta compresa la logica, si riesce a configurare molto facilmente.

Abbiamo, inoltre, associato la chiavetta ad HA: pochi passaggi e tutti i dispositivi sono visibili dall’HUB senza nessun problema.

Per quel che concerne, invece, HC2 non esiste nessun plugin che ci permetta di collegare in maniera semplice il dispositivo: l’unico sistema è quello di creare dei VD e usare chiamate HTTP.

Abbiamo testato l’integrazione delle Philips HUE, di cui abbiamo parlato in questo video, con la ConBee.

Essendo il formato il medesimo tra HUE e Phoscon, è bastato semplicemente creare un nuovo collegamento alla chiavetta e riconfigurare i VD già esistenti.

Conclusioni su ConBee 2

Per chi ha molti dispositivi ZigBee di marche diverse o vuol creare un impianto domotico basato su tale protocollo rappresenta un’ottima soluzione.

Oltre a non avere un HUB per ogni marca, dai nostri test abbiamo anche notato una maggior stabilità di collegamento tra la ConBee 2 e le luci HUE.

Non si sono verificati interruzioni di comunicazione, come invece spesso avviene con l’HUB della Philips.

Per chi fosse interessato, la Phoscon ConBee 2 è disponibile su Amazon al prezzo di 40,96€, in prime e spedito da Amazon, al momento della stesura del presente articolo.

Come sempre, abbiamo realizzato un video in cui vi mostriamo nel dettaglio la chiavetta.

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

0 0 votes
Article Rating

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x