Mr.Apple

Accessori Recensioni

Controller led HomeKit: myStrom realizza il primo

Reading Time: 5 minutes Avete una striscia led che volete rendere smart ma non sapete proprio come fare? Semplice, ci pensa Mystrom con il controller led homekit Gen 11, 2022 5 min

Controller led HomeKit: myStrom realizza il primo

Reading Time: 5 minutes

MyStrom continua a realizzare accessori davvero unici nel loro genere. Dopo avervi parlato della prima presa smart con sensore di temperatura incorporato è arrivato il momento di scoprire un altro prodotto davvero interessante e unico nel suo genere (ovviamente tra i prodotti homekit): il controller led Homekit. Questo, usato in combo all’applicazione scaricabile gratuitamente, alla presa smart ma soprattutto al pulsante (purtroppo però non homekit) permette di realizzare scene davvero uniche.

Controller led HomeKit

Prima di iniziare a parlare del prodotto, però, spendiamo qualche parola in merito all’azienda. MyStrom è un’azienda che nasce con l’intento di migliorare lo stile di vita in relazione all’energia utilizzata giornalmente dagli utenti. Per questo motivo innova continuamente e rilascia sul mercato accessori unici nel loro genere capaci di rendere i controlli energetici alla portata di tutti, oltre a rendere la propria casa più indipendente e smart.

Il primo controller led homekit, scopriamo il controller myStrom

Ed eccoci qui. Come ben sapete se fate già parte del nostro gruppo telegram sul mondo homekit, il nostro principale intento è quello di scoprire ma soprattutto provare tutti gli accessori per poter integrare nella nostra smart home quelli più adatti e integrabili. Sono davvero tanti, adesso, gli accessori homekit. Ma la vasta quantità non sempre implica qualità. Il controller led homekit di Mystrom rientra tra i prodotti da avere? Assolutamente si, e in questa recensione vi spieghiamo subito il perché.

Controller led HomeKit mystore

Quel che vi diremo subito è che il prodotto una volta configurato funzionerà perfettamente senza mai perdere un colpo. Purtroppo però in fase di configurazione potreste correre il rischio di perdere molto tempo nei vari tentativi per impostare adeguatamente il controller led homekit. Ma andiamo con ordine.

La confezione è abbastanza semplice, con il prodotto a vista e le caratteristiche principali. All’interno troveremo il controller led homekit di myStrom e il manuale di istruzioni. Per poterlo utilizzare correttamente, dunque, dovrete avere una striscia led compatibile e soprattutto una presa a 12V. Di seguito vi mostriamo la nostra configurazione:

Sul sito MyStroam, comunque, potrete trovare un bundle con alimentatore, controller e striscia led. Se non doveste vedere correttamente il bundle da noi suggerito potete premere sugli appositi link: alimentatore 12v, striscia led compatibile e controller mystrom. Se invece come me avevate già la striscia led e l’alimentatore potrete farne a meno.

Configurazione e utilizzo del Controller led HomeKit di MyStrom

Bene, arrivati a questo punto, dopo aver capito ciò di cui abbiamo bisogno, è arrivato il momento di capire come adoperare il tutto. Questo accessorio è consigliato principalmente per chi dispone (come già detto) di una striscia led già applicata e compatibile e vuole assolutamente renderla smart. Nel nostro caso è stata utilizzata per rendere smart la striscia led applicata nella cucina.

Di seguito vi riportiamo le indicazioni prese direttamente dal sito web MyStrom che vi faranno capire meglio i passaggi da eseguire:

Controller led HomeKit installazione

Come potete vedere il prodotto vi verrà consegnato come si vede al punto 1. Svitando le apposite viti, nel caso non vi servissero quegli attacchi o comunque voleste utilizzarlo in modo diverso (seguendo la struttura dichiarata al punto 2) è possibile rimuovere il tutto e applicare ciò che è in vostro possesso. Se ciò che vi viene mandato vi serve allora non dovrete far altro che fare delle piccole saldature tra il connettore del controller e la striscia led (supportata la 5050) e il gioco è fatto proprio come viene mostrato al punto 3. Se siete poco pratici è sempre consigliato far fare il lavoro ad un elettricista.

Fatte le operazioni di cablaggio non ci resta che procedere con la connessione alla corrente elettrica del prodotto per poi configurarlo con l’applicazione gratuita myStrom:

‎myStrom Mobile
‎myStrom Mobile
Developer: myStrom AG
Price: Free

Come vi ho accennato nella parte iniziale ora inizia per noi la parte cruciale. L’applicazione non è proprio intuitiva e anche quando si prova ad eseguire la configurazione del prodotto per qualche ragione abbiamo avuto qualche problema. Sono stati fatti svariati tentativi ma alla fine il prodotto è stato configurato correttamente. Per farlo funzionare nell’applicazione Casa dovrete prima associare il controller led homekit di MyStrom all’applicazione, successivamente verrà generato un codice homekit che vi permetterà di esportarlo direttamente nell’applicazione casa. Pensiamo che comunque le problematiche legate alla configurazione siano un’operazione risolvibile con aggiornamento dell’applicazione e del firmware del prodotto. Questo perché comunque con le prese MyStrom compatibili con homekit non abbiamo rilevato problemi.

Tra le possibili configurazioni del controller con la striscia led abbiamo la possibilità di configurarlo a 2 canali, a 4 canali e RGBW. In base all’opzione che sceglierete (dipenderà dalla tipologia di striscia led) avrete opzioni diverse abilitate sia nell’applicazione homekit che nell’applicazione MyStrom.

Se da un lato la configurazione non è stata per niente intuitiva e semplice, dall’altra parte abbiamo ottenuto dei risultati davvero sorprendenti per quanto riguarda la stabilità e la reattività. Abbiamo avuto modo di provare il prodotto per più di un mese e nonostante i continui lavori alla struttura della nostra smart home il prodotto non ha mai perso un colpo e non si è mai disconnesso.

Per una questione di praticità abbiamo optato per una configurazione in combo con la luce della cucina. All’accensione della luce della cucina, se il sole è già tramontato, la striscia led deve accendersi. Allo stesso modo quando la luce della cucina si spegne anche la striscia led deve spegnersi.

E se si volesse optare per l’utilizzo di un bottone smart? Ovviamente Mystrom ha pensato anche a questo.

Utilizzo del pulsante smart myStrom per accendere e spegnere il controller

Poniamo il caso di aver messo in un punto scomodo da raggiungere il controller led homekit. Come possiamo disattivarlo semplicemente?

Come accennato poco sopra la miglior opzione la propone myStrom con il suo pulsante smart che è perfettamente integrato nell’ecosistema e permette di automatizzare e creare scene per i prodotti myStrom. Questo purtroppo non è compatibile con homekit ma mediante ifttt è possibile sfruttarlo comunque a pieno. Grazie a questo, dalle dimensioni parecchio ridotte e molto funzionale, potrete avere la gestione del controller sempre a portata di mano.

Nel caso in cui non voleste sfruttarlo per altri prodotti fuori dall’ecosistema dell’azienda non dovrete far altro che utilizzare l’applicazione per la configurazione. Inoltre, cosa molto gradita, mediante il pulsante smart avrete modo di configurare anche ogni singola pressione per attivare o disattivare le scene Ci sono tre tipi diversi di pressione:

  • pressione singola
  • doppia pressione
  • pressione lunga (2 secondi)

Grazie alle configurazioni possibili potrete accendere o spegnere le prese, il controller ed eventualmente potrete eseguire operazioni con tutta la serie di casse Sonos (Simfonysk inclusa).

Il bottone può essere applicato a qualunque superfici con una banda adesiva oppure mediante al magnete incluso.

Per avere maggiori informazioni in merito ai prodotti vi invitiamo a visitare il sito ufficiale MyStrom.

0 0 votes
Article Rating

Amante della Mela sin da quando ha avuto modo di mettere mano sul primo iPod. In seguito, dopo aver conseguito studi classici, ha iniziato a studiare Informatica sia all'università che da autodidatta e ha sempre lavorato in ambito prettamente informatico. Appassionato di Rumors, Notizie e recensore di App e Accessori tecnologici. Beta Tester all'occorrenza.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x