Dynamic Wallpaper Effect 3

Dynamic Wallpaper Effect: come averli sul Mac

L’annuncio del rilascio di iOS 12 durante l’apertura del keynote all’inizio di questa settimana può aver monopolizzato media, titoli e attenzione. Durante l’evento si è parlato anche di una nuova versione di MacOS. MacOS Mojave si presenta con una serie di nuove funzionalità, molte richiesti negli anni dagli utenti. Una di queste, pur non essendo “necessaria”, aggiunge una sensazione di capriccio alla piattaforma chiamata Dynamic Wallpaper Effect. Capricci di cui MacOs è stato avaro nelle recenti versioni. 

Dynamic Wallpaper Effect

Di cosa stiamo parlando? Del Dynamic Wallpaper Effect, ossia la possibilità di modificare gli sfondi in base all’ora del giorno. Abbiamo visto, durante la presentazione al keynote, un esempio di questa caratteristica di Mojave. Lo sfondo di MacOS che da una foto diurna cambia a una foto notturna, quando il cielo trascolora dall’azzurro al blu notte. È una bella feature, ma non necessariamente bisogna attendere  l’uscita diMojave per avere un effetto simile.

Dynamic Wallpaper Effect 1

Come avere impostare le Dynamic Wallpaper Effect in MacOS

Questo metodo vale per le versioni di macOS precedenti a Mojave (che è utilizzabile solo in versione Beta, per adesso).

  • Scaricare gli sfondi di Dynamic Desktop da questo thread Reddit , poi vanno scompattati in una cartella in posizione tale da garantire un accesso permanente. Il desktop non è l’ideale, in questo caso.
  • Entrare in Preferenze di Sistema e selezionare il “Scrivania e Salvaschermo”.
  • Fare clic sulla scheda “Scrivania” , poi trascinare la cartella di sfondi creata in precedenza,  nel pannello laterale.
  • Clicca sulla cartella in modo che risulti selezionata e dovresti vedere l’anteprima dello sfondo dinamico.
  • Ora, con una mossa degna del Dr Strange,  selezioniamo  “Cambia immagine” e impostiamo il selettore orario su “Ogni ora”.

Dynamic Wallpaper Effect 2

Le immagini verranno aperte ciclicamente in ordine replicando, in modo abbastanza simile, l’effetto desktop dinamico macOS Mojave. Il tutto senza dover installare una versione beta di macOS Mojave o attendere fino a settembre, mese previsto per il rilascio pubblico del software.

[Via]

The following two tabs change content below.
Informatico vecchia scuola, un videogamer vecchia scuola, uno studente universitario vecchia scuola. Ama le novità tecnologiche, IoT, blockchain, data mining e, in aggiunta a tutto ciò, il mondo Apple. S. Jobs disse "Stay hungry, stay foolish", io seguo il credo. Nulla è reale, tutto è lecito