Accessori Recensioni

FIBARO KeyFob: Il miglior telecomando Z-Wave – Recensione

Marzo 2, 2020 3 min read

FIBARO KeyFob: Il miglior telecomando Z-Wave – Recensione

Reading Time: 3 minutes

FIBARO KeyFob, il nuovo prodotto di cui oggi vogliamo parlarvi, rappresenta una dei migliori telecomandi che possano essere utilizzati in ambito Z-Wave.

FIBARO KeyFob

Continua la nostra collaborazione con l’azienda FIBARO e con la scoperta della gamma di prodotti in ambito Z-Wave.

Dopo aver visto altri dispositivi, come ad esempio il Motion Sensor o il Door/Windows Sensor, oggi è il turno del telecomando Z-Wave.

CARATTERISTICHE

Il FIBARO KeyFob, come detto, è un remote controller che lavora in ambito Z-Wave: esistono altri prodotti simili, anche a prezzi inferiori, ma che non hanno le medesime caratteristiche.

FIBARO KeyFob

Il vantaggio, come vi abbiamo più volte detto, di utilizzare Z-Wave rispetto ad altri protocolli, come ad esempio HomeKit, è la personalizzazione degli stessi.

In questa ottica, il KeyFob rappresenta una eccellenza: dispone, infatti, di ben 6 pulsanti programmabili a proprio piacimento.

FIBARO KeyFob

Ogni pulsante può essere programmato per eseguire scene o attivare/disattivare dispositivi e gli stessi accettano pressione singola, doppia, tripla e pressione prolungata.

Questo consente, quindi, di poter associare 4 azioni per ogni singolo pulsante: ma non solo.

Il FIBARO KeyFob, infatti, mette a disposizione anche le sequenze di tasti: potremo, infatti programmare ben 6 sequenze di pressione per far eseguire ulteriori azioni.

Inoltre, dispone della possibilità di blocco automatico dei tasti, così da evitare una pressione accidentale degli stessi.

Utilizzo FIBARO KeyFob

Il telecomando è costruito in materiale plastico, liscio al tatto, con ottimi materiali.

I tasti, leggermente rialzati, hanno un’ottima pressione: non c’è bisogno di esercitare eccessiva forza.

FIBARO KeyFob

Anche a livello estetico risulta essere estremamente ergonomico e dal peso estremamente ridotto.

Naturalmente, per poter funzionare dovremo essere all’interno del range di portata di Z-Wave.

Il FIBARO KeyFob può essere utilizzato, ad esempio, per attivare allarmi, aprire porte del garage o utilizzato anche quando siamo a casa per eseguire determinate scene.

Programmazione Tasti

Le azioni da eseguire, siano esse scene o attivazione/disattivazioni degli stati dei dispositivi, possono essere programmati direttamente da HC2.

Potremo sia programmarli dalla sua pagina di gestione oppure, come nel mio caso, tramite una scena: in questo secondo caso, se si volesse modificare un parametro, non avremo la necessità di effettuare il wake-up del dispositivo.

Conclusioni FIBARO KeyFob

Abbiamo avuto modo di testare il dispositivo per svariato tempo.

Non abbiamo mai avuto problemi nel suo utilizzo: utilizzando la scena, ogni volta che si è premuto il tasto, l’azione è stata eseguita con successo.

Il FIBARO KeyFob è disponibile su Amazon al prezzo di 49,99€, in Prime, al momento della stesura del presente articolo.

Come sempre, abbiamo realizzato un video di unboxing e prima configurazione, in cui potrete vedere le sue caratteristiche.

Inoltre, sul nostro canale YouTube, abbiamo realizzato una playlist dedicata al mondo Z-Wave, in cui troverete, man mano, come configurare al meglio tutti i dispositivi.

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

0 0 vote
Article Rating

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x