Hey Siri su Mac: come abilitarlo in quelli non supportati

Hai un Mac più vecchio ma vuoi i comandi vocali di Hey Siri? Con un piccolo sforzo, puoi ottenerlo su Mac non supportati utilizzando una soluzione creativa. Mentre i nuovi modelli Mac possono abilitare Hey Siri sul Mac con la stessa facilità con cui si controllano le impostazioni nelle preferenze di sistema, i vecchi Mac non supportano la stessa funzione di Hey Siri. Questo tutorial ti mostrerà come è possibile replicare la stessa identica funzionalità su qualsiasi Mac che non supportano questa funzione per impostazione predefinita, purché abbia la normale funzionalità Siri.


Questo è stato testato e confermato per funzionare su Mac che hanno Siri e senza il supporto ufficiale di Hey Siri. Ciò include i Mac che eseguono macOS Mojave, High Sierra e Sierra, a condizione che Siri sia abilitato sul Mac.

Come ottenere “Hey Siri” su Mac non supportati

Questa è una procedura a più step per configurare Hey Siri su un Mac non supportato, seguire attentamente i passaggi:

  • Vai a  (menu Apple) e seleziona “Preferenze di Sistema”
Hey Siri 1
  • Scegli il pannello delle preferenze “Siri” e assicurati che Siri sia abilitato
Hey Siri 2
  • Ora vai al pannello delle preferenze “Tastiera” e alla scheda “Dettatura” e seleziona la casella “Dettatura” su ON e poi seleziona “Usa dettatura avanzata”
Hey Siri 3
  • Quindi vai al pannello delle preferenze di sistema “Accessibilità” e scegli “Dettatura” nella barra laterale, quindi seleziona la casella “Abilita frase chiave di dettatura” e digita “Ehi” *, quindi fai clic sul pulsante “Comandi di dettatura”
Hey Siri 4
  • Seleziona la casella “Utilizza i comandi avanzati” quindi fai clic sul pulsante + più
  • Configura il comando di dettatura avanzato come segue:
    • Quando dico: “Siri”
    • Durante l’utilizzo: “Qualsiasi applicazione”
    • Esegui: Esegui flusso di lavoro -> Altro -> Passa alla cartella / Applicazioni e seleziona “Siri.app”
  • La configurazione dovrebbe essere simile alla seguente, con l’azione Esegui come “Apri Siri.app”, se tutto corrisponde scegli “Fatto”
  • Conferma che il trucco funziona dicendo “Hey Siri com’è il tempo” o qualche altro comando Siri

Supponendo che tu abbia configurato le cose come descritto sopra, ora avrai un assistente vocale a completamente funzionante su un Mac ufficialmente non supportato.

[Via]

Articoli Suggeriti

Screenium 3: Il software di registrazione dello sc... Screenium 3 è uno dei migliori, se non il migliore, software per poter registrare lo schermo, e non solo, dei nostri Mac. Abbiamo avuto modo di testa...
Le offerte Amazon d Mr.Apple del giorno 06/06/19 Amazon è il migliore, attualmente, e-commerce online attraverso il quale, ogni giorno, è possibile acquistare prodotti di marca a prezzi imbattibili....
FireStick Tv: come estendere il vostro desktop sul... Il FireStick Tv di Amazon è un minicomputer, con un micro sistema operativo, che permette ad un utente di poter usufruire dell'offerta digitale di Am...
Le migliori stampanti Airprint per Mac, iPhone e i... Le stampanti sono così comuni ormai nelle case e negli uffici di tutto il mondo che spesso le diamo per scontate. Ma ci sono così tanti tipi diversi ...
Revolut con Apple Pay e i suoi vantaggi In questi ultimi anni ci capita di parlarvi sempre più spesso di banche online o istituti di credito (tipo Nexi) che vi permettono di avere una carta...
Offerte Amazon di Mr.Apple: gli sconti del giorno ... Amazon è il migliore, attualmente, e-commerce online attraverso il quale, ogni giorno, è possibile acquistare prodotti di marca a prezzi imbattibili....

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami