Home Assistant Corner Le Rubriche di Mr Apple

HomeKit e Home Assistant: esporre i dispositivi su Casa

Marzo 10, 2021 2 min read

HomeKit e Home Assistant: esporre i dispositivi su Casa

Reading Time: 2 minutes

HomeKit e Home Assistant è la soluzione ideale per poter avere i dispositivi che non sono compatibili direttamente su Casa.

HomeKit e Home Assistant

Abbiamo visto come integrre le Philips HUE e i dispositivi NetAtmo in Home Assistant: mentre le HUE supportano HomeKit, lo stesso non vale per NetAtmo.

Come fare allora? Semplice: esiste una integrazione!

Premessa

Grazie all’integrazione, potremo esportare tutti i componenti, presenti su Home Assistant, direttamente nell’applicazione Casa.

Verrà, infatti, creato un bridge virtuale che potremo associare all’applicazione Casa.

Esiste una piccola eccezione: per le IP Cam è consigliabile creare un bridge per ogni camera: questo renderà la gestione dei dispositivi migliore.

HomeKit e Home Assistant: installiamo l’integrazione

Il primo passo da fare sarà quello di installare l’integrazione in HA.

Per farlo, basterà andare nel menu Impostazione e scegliere Integrazioni: da qui cercate, o selezionate, l’integrazione denominata “HomeKit“.

La prima scelta che ci viene proposta afferisce a quali dispositivi esporre nell’applicazione Casa: potete selezionare/deselezionare quello che volete.

Io prediligo, in prima configurazione, rimuovere tutte le voci così da avere una situazione “pulita” quando sceglierò i dispositvi da avere.

Il passo successivo è quello di decidere, in maniera puntuale, quali dispositivi poter comandare attraverso i nostri iPhone.

Naturalmente i passaggi di aggiunta delle tipologie dei dispositivi e delle entità potrà essere fatta ogni volta si renda necessario.

L’ultimo passo: aggiungere il bridge

Una volta completata la prima configurazione, Home Assistant creerà il bridge.

Per poterlo associare ai nostri iPhone, o altri dispositivi Apple, basterà andare nella sezione notifiche e li troveremo sia il codice di abbinamento che il codice QR da scansionare.

A questo punto, nell’applicazione Casa, vedremo tutti i dispositivi che abbiamo scelto di esportare.

Piccola nota: attenzione a quei dispositivi, come le HUE, che sono compatibili in maniera nativa con HomeKit.

HomeKit e Home Assistant

Fate in modo di non selezionarli in fase di aggiunta al bridge, altrimenti troverete delle voci duplicate in Casa.

Conclusioni su HomeKit e Home Assistant

Abbiamo visto come sia semplice e veloce esporre i vari dispositivi su Casa.

Grazie a questa integrazione avremo la possibilità di controllare sui nostri iPhone, e tramite Siri, una grande quantità di accessori che altrimenti non sarebbero comandabili.

Per maggiori informazioni, potete consultare la pagina ufficiale dell’integrazione.

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

0 0 vote
Article Rating

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x