News

Nuovo “senior director” di Apple: è arrivato Steve MacManus

Agosto 5, 2019 2 min read

Nuovo “senior director” di Apple: è arrivato Steve MacManus

Reading Time: 2 minutes

Apple non smette mai di stupirci. E come sempre lo fa in grande stile. Steve Macmanus (vicepresidente dell’ingegneria di Tesla) è stato scelto per il ruolo di ‘Senior Director’ del futuro Project Titan (il progetto è quello di sviluppare un’auto elettrica senza guidatore completamente “made by Apple”). Egli, infatti, ha una carriera storica nell’industria automobilistica.

nuovo senior director in Apple: un mago del design interno

Secondo LinkedIn, MacManus è stato vicepresidente dell’ingegneria di Tesla da maggio 2015 a questo mese. Prima di passare alla Tesla, ha lavorato presso Aston Martin, Bentley, Jaguar e Land Rover. Come riferito da Electrek all’inizio di questo mese, MacManus è stato uno dei tre dirigenti di livello VP a lasciare Tesla entro una settimana. E adesso è diventato il nuovo “Senior Director” di Apple. Indubbiamente, una carriera affascinante e di prestigio!

Nuovo Senior Director, ma in generale, tutto poco chiaro…

Non è chiaro su quali aree specifiche, il nuovo “Senior Director” di Apple, si dovrà concentrare, ma Bloomberg nota che ha ampie competenze anche come Interior Designer. Queste competenze “potrebbero comunque essere applicabili da Apple, al di là dello sviluppo di un’auto”, dice il rapporto.

Apple ha acquisito diversi importanti ingegneri di Tesla nel corso dell’ultimo anno. Nel mese di Marzo, ha assunto il responsabile dei motori elettrici, Michael Schwekutsch. L’anno scorso, Doug Field, è tornato in Apple, dopo un breve periodo di lavoro presso Tesla come ingegnere capo veicolo.

Ciò non toglie che negli ultimi anni il progetto di un’auto totalmente “Made by Apple” ha subito un alternarsi fasi di stallo e gravi scossoni. Ricordiamo che l’azienda ha acquisito una startup ormai sull’orlo della chiusura chiamata Drive.ai. All’inizio di quest’anno, tuttavia, il team dedicato ai veicoli autonomi di Apple, ha subito una serie di licenziamenti. Apple ha, infatti, licenziato oltre 200 dipendenti a causa di quella che ha chiamato “ristrutturazione”.

In conclusione…

Non è chiaro, quindi, se l’azienda stia ancora cercando di costruire la propria auto o semplicemente di creare una piattaforma di guida autonoma che possa essere utilizzata dalle maggiori case automobilistiche (che diciamolo, nel loro settore, hanno molta più esperienza di Apple e correrebbero meno rischi in quanto a investimenti da fare, per una tale innovazione). Tim Cook ha detto che le auto che si guidano da sole sono la madre di tutti i problemi di IA. In base al poco che abbiamo sentito riguardo il “Project Titan”, sembra che questo sia uno dei problemi che Apple sta affrontando, e di sicuro anche per lei è qualcosa di incredibilmente difficile da risolvere. Forse per questo il nuovo “Senior Director” di Apple e altri top manager come lui provengono tutti da Tesla? Beh vi lascerò con questo intrigante dubbio fino a nuove news!

[Via]

0 0 vote
Article Rating

Innamorato della mela sin da quando ha avuto in mano il suo primo iPhone. Dopo il diploma in informatica cambia idea e passa a economia pur continuando a coltivare la passione per la mela morsicata. Appassionato di tutto ciò che riguarda la apple, dal Macbook all'iPad, passando per iPhone ed Apple Watch.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x