Trovare l’iPhone con l’applicazione Dov’è di Apple

A nessuno piace pensare che i loro amatissimi iPhone o dispositivi Apple (in generale) vengano persi o rubati, ma purtroppo questo accade, e quando accade raramente vengono ritrovati. La buona notizia è che se si possiede un iPhone, iPad, MacBook, Apple Watch, AirPods o anche un iPod Touch, può essere rintracciato utilizzando la funzione Dov’è (precedentemente chiamata trova il mio iPhone). Dunque, se siete pronti, scopriamo insieme come trovare l’iPhone con l’applicazione Dov’è di Apple.

Trovare l'iPhone con l'applicazione Dov'è con iPad

Il software di Apple vi permette di recuperare “facilmente” i prodotti smarriti (a patto che non vengano spenti). Ciò che è necessario fare è impostare correttamente ogni parametro e imparare ad usare tutti gli strumenti messi a disposizione per rintracciarlo. Nel caso in cui trovare l’iPhone con l’applicazione Dov’è dovesse diventare davvero complesso potrete comunque appellarvi facilmente a servizi come localizzarecellulare.com .

Questa guida rapida vi aiuterà a prevenire il peggio, così potrete vivere serenamente con i vostri dispositivi e, in caso di necessità, potrete localizzarli senza problemi.

Come trovare l’iPhone con l’applicazione Dov’è di Apple

Prima di procedere con la guida è necessario sapere che ci sono dei passaggi preliminari da seguire per assicurarsi di poter trovare l’iPhone con l’applicazione Dov’è.

Come attivare l’applicazione Dov’è

Prendete il vostro dispositivo principale, che presumibilmente sarà un iPhone, iPad o iPod Touch. Dalla schermata iniziale, recatevi in Impostazioni > Account e password > iCloud > Dov’è e assicuratevi che la funzione sia attivata. Se è la prima volta che impostate qualcosa in questa sezione potrebbe essere richiesto di inserire il vostro Apple ID.

Trovare l'iPhone con l'applicazione Dov'è

Se non avete ancora un ID Apple, scegliete Crea un nuovo ID Apple e seguite le istruzioni.

Nella schermata che segue, attivate l’opzione “Condividi la mia posizione“. Questa funzione vi assicurerà che il dispositivo trasmetta la sua posizione quando sta per esaurirsi la batteria, così quando proverete a localizzare il dispositivo in un secondo momento, vedrete dove si trovava.

Se avete delle AirPods o un Apple Watch abbinato all’iPhone o iPad, anche quelle riceveranno le medesime impostazioni. Ora , nel caso in cui doveste smarrire il vostro iPhone o comunque iDevices, saprete dove si trova.

Se questa operazione invece l’avete già fatta in passato e volete rintracciare il vostro dispositivo, continuate a leggere la guida.

Come impostare l’applicazione Dov’è su Mac

Trovare l'iPhone con l'applicazione Dov'è con Mac

L’applicazione Dov’è funziona in modo diverso sul Mac, e per potervi accedere facilmente dovrete cliccare sul piccolo logo della mela () in alto a sinistra. Recatevi dunque in Preferenze di Sistema e successivamente andate alla voce iCloud.

Qui troverete una lista abbastanza lunga di ciò che verrà sincronizzato su iCloud, come Siri e le note, ma c’è anche la voce Trova il mio Mac che dovrete attivare o disattivare per configurare tutto.

Perso l’iPhone? Ecco come rintracciarlo da Pc o Mac

Avete perso il vostro dispositivo o siete preoccupati che sia stato rubato? È il momento di rintracciarlo. Le opzioni sono 2: o vi affidate a servizi di rintracciamento cellulare come localizzarecellulare.com oppure vi affidate ad iCloud.com .Prima di tutto, vi insegneremo come trovare l’iPhone da un Mac o PC.

  • Aprite un Safari
  • Visitate iCloud.com
  • Eseguite il login con il vostro ID Apple e la password
  • Recatevi alla voce “Trova iPhone”
  • Dopo aver digitato la password una mappa mostrerà tutti i dispositivi legati al vostro account e come individuarli
Trovare l'iPhone con l'applicazione Dov'è iCloud.com

L’indicatore verde vi segnalerà che il vostro dispositivo è online. Un indicatore grigio, invece, vi indicherà il contrario e che quindi il dispositivo è offline. Inoltre, se il dispositivo è stato online nelle ultime 24 ore, verrà segnalato e verrà mostrata l’ultima sua posizione prima di passare offline.

Nel caso in cui il vostro dispositivo sia online premete su di esso e poi premete sull’icona con la i -> (i). In alternativa, se non volete perdere tempo, selezionate direttamente il dispositivo dal menù a discesa. Qui è indicata, inoltre, una finestra che indicherà l’ultima volta che il dispositivo è stato online, la sua posizione con la carica residua e con annesse tre opzioni: riproduci suono, modalità smarrito e cancella dispositivo.

L’opzione Cancella dispositivo è molto utile, soprattutto se conservate tutti i vostri dati su iCloud. In questo modo, cancellandolo, potrete eliminare tutti i dati presenti sul vostro iPhone ed essere sicuri che nessun malintenzionato possa visualizzarli (ammesso e concesso che superi l’alta sicurezza del dispositivo come Face ID o Touch ID).

Trovare l’iPhone con l’applicazione Dov’è su iPhone/iPad o iPod

Come vi abbiamo accennato, durante l’evento apple, l’applicazione Trova il mio iPhone si è trasformata in Dov’è. Questa è stata modificata appositamente per rendere la ricerca del vostro dispositivo molto più semplice con l’aggiunta della possibilità di ricercare anche quello di un vostro amico.

Trovare l'iPhone con l'applicazione Dov'è con iPhone o iPad impostazioni

Grazie all’applicazione Dov’è è possibile individuare un dispositivo iOS perso utilizzando un altro dispositivo iOS. Innanzitutto, se non lo avete già, è necessario scaricare l’applicazione Dov’è.

Analogamente al servizio web di iCloud potrete eseguire le medesime operazioni dall’app solo con un’interfaccia piu agevole e immediata. Potrete così rintracciare la posizione del vostro dispositivo (o almeno dove è stato individuato l’ultima volta), oltre a riprodurre opzionalmente un allarme o eliminare tutto.

Infine, l’applicazione Dov’è può essere utilizzata anche per localizzare l’iPhone di chiunque abbia deciso di condividere con voi la posizione o abbia eseguito il login dall’apposita sezione.

[Via]

Articoli Suggeriti

Come usare la nuova Siri Watch face in WatchOS 4 Con il rilascio di WatchOS 4 Apple ha di fatto introdotto tantissime novità, che esse siano o meno visibili. Oltre a ciò che è "invisibile all'occhio"...
Nascondere l’anteprima degli screenshot in i... Con iOS 11 le novità introdotte sono state davvero tante. Vi abbiamo parlato di come modificare il dock su iPad o come sfruttare il lettore di qr code...
Le App in offerta del giorno 07/10/19 di Mr.Apple Con questa nostra rubrica crediamo fortemente di potervi rendere felici. Grazie a questa infatti metteremo in evidenza le app disponibili al download...
Le App in offerta di Mr.Apple del giorno 27/06/201... Eccoci qui con la nostra nuova Rubrica chiamata “ App in offerta di Mr.Apple “, dove metteremo in evidenza le app disponibili al download per il mondo...
Il logo Apple per le notifiche sui futuri iPhone? ... Come tutti sappiamo, personalizzare il proprio iPhone è difficile. Infatti, al di fuori di un sfondo con una propria foto, o di scegliere uno dei col...
AppleCare dopo l’acquisto: come attivarla se... Hai già acquistato il vostro iPhone e dopo qualche settimana avete deciso di proteggerlo con AppleCare? Continuate a leggere questo articolo e vi spi...

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami