News

Apple Pay Italia: tutte le banche aderenti al servizio

Giugno 17, 2019 3 min read

Apple Pay Italia: tutte le banche aderenti al servizio

Reading Time: 3 minutes

Che cosa è Apple Pay? La mia banca è compatibile? Queste sono le principale domande da cui veniamo presi d’assalto regolarmente e per questo motivo oggi riassumeremo tutte le carte attualmente utilizzabili con Apple Pay in Italia e le banche italiane che attualmente supportano tale servizio.

In questo nostro articolo vi parlammo di Apple Pay Cash e delle sue funzionalità. In breve altro non è che un servizio in Stile Paypal grazie al quale è possibile scambiarsi soldi con altri utenti aventi Apple Pay Cash. Il servizio attualmente è disponibile solo in America ma si spera che in futuro questo possa espandersi anche in Europa.

Per tornare ad Apple Pay, abbiamo dovuto faticare tanto in Italia. Inizialmente il servizio è stato offerto in esclusiva a Unicredit, Carrefour Bank e Boon per poi espandersi per poi arrivare anche ad altre banche come ad esempio Intesa San Paolo.

Quali sono tutte le banche che supportano Apple Pay in Italia?

Bene, questo è il punto davvero difficile da digerire. Seppur nell’ultimo anno sono tante le banche che si sono aggiornate per rendere Apple Pay utilizzabile da tutti i loro clienti, ancora ci sono banche che non hanno aderito al servizio. I motivi sono i piu disparati ma per lo più strategie commerciali e partnership.

Per ovviare a tutti i problemi, comunque, abbiamo deciso di elencare di seguito tutte le banche che attualmente permettono di utilizzare Apple Pay come riportato dal sito Apple:

  • Allianz Prima
  • American Express
  • Banca Mediolanum
  • boon. by Wirecard
  • Buddybank
  • bunq
  • Carrefour Banca
  • CARTA BCC (Banca di Credito Cooperativo)
  • Cassa Centrale, Casse Rurali Trentine (carte di credito)
  • Cassa di Risparmio Sparkasse (carte di credito MasterCard e Visa)
  • Crédit Agricole (Cariparma, Friuladria, Carispezia) (carte di credito)
  • ExpendiaSmart
  • FinecoBank
  • Hype
  • Intesa Sanpaolo
  • Monese
  • N26
  • Nexi (comprese le carte emesse da CartaSi e ICBPI)
  • TIMpersonal
  • UniCredit
  • Widiba

Come potete vedere le banche non sono poche attualmente, soprattutto se tutto ciò viene paragonato al lontano 2017, quando effettivamente Apple Pay è arrivato in Italia.

Sono ancora tante le banche che vorremo vedere utilizzare Apple Pay, soprattutto perché sono banche che spesso hanno un’utenza non indifferente come ad esempio ING Direct o Hello Bank.

È possibile guadagnare con Apple Pay in Italia?

Spesso Apple avvia delle vere e proprie campagne per far diffondere Apple Pay nel modo più omogeneo possibile. Soprattutto negli USA spesso si ottengono grossi sconti sino al 10% su una vasta tipologia di prodotti.

Attualmente in Italia, purtroppo, queste promozioni non sono attive ma comunque è possibile guadagnare con l’apertura di un conto. Molte delle banche sopraccitate, o altre banche in Europa, danno, ad esempio, la possibilità di guadagnare con l’apertura di un conto.

Noi di Mr.Apple abbiamo deciso di provare i conti gratuiti disponibili con la possibilità di ottenere buoni spendibili su store online (come Amazon) o direttamente in negozio. Sarà nostra premura dunque aggiornare regolarmente l’articolo permettendovi così di guadagnare e di poter utilizzare, mediante altre banche, Apple Pay in Italia.

Di seguito trovate le prime banche da noi provate che vi permetteranno di ottenere soldi spendibili con Apple Pay con l’apertura di conti gratuiti:

Vi consigliamo di guardare costantemente questo articolo per poter usufruire di tutte le promozioni del momento.

Amante della Mela sin da quando ha avuto modo di mettere mano sul primo iPod. In seguito, dopo aver conseguito studi classici, ha iniziato a studiare Informatica sia all'università che da autodidatta e ha sempre lavorato in ambito prettamente informatico. Appassionato di Rumors, Notizie e recensore di App e Accessori tecnologici. Beta Tester all'occorrenza.

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami