Guide MacOS

Apple SideCar: Abilitiamolo anche sui vecchi Mac

Novembre 29, 2019 3 min read

Apple SideCar: Abilitiamolo anche sui vecchi Mac

Reading Time: 3 minutes

Se avete aggiornato i vostri Mac “datati“, avrete notato che non è presente Apple SideCar: in questa guida vi mostreremo come abilitarlo anche su quelli esclusi da Apple.

Apple SideCar

Quando fu presentato macOS Catalina, una delle funzioni sicuramente più interessanti del nuovo sistema operativo è stata quella di Apple SideCar.

Ma di cosa si tratta? Se siete in possesso di un iPad, grazie a questa funzione avrete la possibilità di usare come secondo monitor del vostro Mac.

La funzione può lavorare sia tramite AirPlay che tramite connessione via cavo: nei modelli più datati, però, usando AirPlay si avverte un piccolo problema di refresh, sopratutto nello spostamento delle finestre: meglio quindi usare il cavo.

Anche per questo motivo la Casa di Cupertino ha deciso di abilitare la funzione Apple SideCar solo sui modelli più nuovi: qui trovate la lista dei modelli abilitati in maniera nativa.

In questo articolo vedremo come fare. Una avvertenza: i comandi dovranno essere dati da Terminale e dovrà essere disabilitato il controllo del file system.

ATTENZIONE: MrApple non si assume nessuna responsabilità in caso di problemi ai vostri Mac. Eseguire tale procedura, compresa la disabilitazione temporanea del SIP, può rendere il sistema operativo instabile. L’esecuzione della procedura è a vostro rischio.

Step 1: Disabilitare il SIP

Per prima cosa dobbiamo disabilitare il System Integrity Protection. Per farlo, seguite questi passaggi:

  • Riavviate il Mac mantenendo premuti i pulsanti MELA+R;
  • Fate click su Utility e successivamente Terminale;
  • Nella finestra che si apre digitate
  • Chiudete la finestra e riavviate normalmente.

Step 2: Installare Xcode Tools

Il tool che permetterà di avere sui nostri portatili o desktop Apple SideCar, necessita delle librerie di sviluppo.

Queste possono essere installate tramite il seguente comando:

Ed attendete il completamento dell’installazione.

Step 3: Backup del file Apple SideCar

Prima di andare ad effettuare il patching del sistema, andiamo ad effettuare una copia di sicurezza del file:

Step 4: Clone del repository

A questo punto, grazie allo sviluppatore che ha messo su Git le istruzioni di patching, possiamo clonare il repository:

Apple SideCar

Step 5: Patching Apple SideCar

Finalmente siamo pronti per avere Apple SideCar. Per farlo, lanciate i seguenti comandi in successione:

Vi richiederà la password del vostro utente: digitatela e date invio.

Apple SideCar

Potrebbero essere visualizzati dei warnings: possono essere ignorati.

Se tutto sarà andato per il verso giusto, aprendo Preferenze di Sistema dovreste vedere Apple SideCar.

Tutte le info, compresi su quali modelli di Mac è possibile eseguire il pacthing è disponibile al seguente link.

Fateci sapere nei commenti come è andata e come vi trovate con Apple SideCar.

Vi ricordo anche di seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social per non perdere nessuna recensione e nessuna news.

Sistemista Unix. Appassionato di tecnologia. Amante della domotica. Datemi Siri e vi controllerò la casa!

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami