Mr.Apple

Accessori Recensioni

Sensore porte/finestre Aqara, il sensore definitivo per homekit

Reading Time: 4 minutes Abbiamo provato tutto il kit pronto all'uso di Aqara per la smart home e homekit. Oggi concludiamo con il sensore porte/finestre AqaraOtt 11, 2021 4 min

Sensore porte/finestre Aqara, il sensore definitivo per homekit

Reading Time: 4 minutes

Recentemente abbiamo avuto modo di mettere mano sull’ecosistema di Aqara. Questo è davvero molto completo e compatibile con i principali sistemi di smart home e assistenti vocali come Siri e quindi Homekit, ma anche Alexa e Google Home. Il bello di questa azienda è che produce costantemente nuovi prodotti facilmente integrabili. Inoltre, c’è la possibilità di utilizzare l’applicazione Aqara per la realizzazione di automazioni normalmente non realizzabili. Abbiamo avuto modo di parlare dell’hub M2, forse il loro bridge più completo, con i vari sensori come il sensore vibrazione, il sensore della temperatura o il sensore dell’umidità. Arrivati a questo punto credo sia doveroso scoprire e parlarvi del sensore porte/finestre Aqara, ciò che vi permetterà di rendere le vostre automazioni perfette e impeccabili.

Sensore porte/finestre Aqara

Come avrete capito il bridge da noi usato è l’M2. Nel dettaglio utilizziamo quello destinato al mercato europeo e dunque quasi pronto all’uso (dopo una breve configurazione da app). Torniamo subito al nostro sensore porte/finestre Aqara, che viene integrato mediante l’uso dell’applicazione e del bridge Aqara. L’accoppiamento, come tutti i dispositivi, è molto semplice. Basterà seguire le istruzioni per l’accoppiamento del dispositivo per far si che il dispositivo si configuri immediatamente con il bridge. Fatto ciò il bridge emetterà un vocale e successivamente sarete pronti a configurare il sensore nell’applicazione Aqara e Casa.

Sensore porte/finestre Aqara, il sensore definitivo per homekit

Arrivati a questo punto è il momento di spendere qualche parola anche sull’uso del prodotto. Il sensore ha davvero molteplici possibilità di utilizzo e grazie alle notifiche push potremo essere avvisati in tempo reale se viene rilevato qualcosa di anomalo. Inoltre, potremo farlo lavorare con altri accessori in modo da creare delle vere e proprie condizioni per poi far partire, ad esempio, l’allarme dal bridge.

Unboxing

A differenza di altri prodotti i sensori non hanno bisogno di una grandissima attenzione e cura nella confezione. Nonostante questo però Aqara ha dedicato una confezione specifica con più caratteristiche possibili impresse, cosi da evitare che l’utente finale abbia ancora dubbi sull’utilizzo. Insieme al prodotto troviamo il manuale d’uso, la seconda parte del sensore che serve per l’effettivo funzionamento e i relativi adesivi per attaccare il sensore porte/finestre Aqara dove vien più comodo. Ci sarà inoltre una batteria CR1632 che garantirà quasi 2 anni di utilizzo.

Sensore porte/finestre Aqara unboxing

Piccolo ma potente

Il sensore è molto piccolo. Pesa solo 37 grammi e ha dimensioni di 4,1 x 2,2 x 1,1 cm. A causa delle sue piccole dimensioni, è facile non accorgersi della sua presenza, garantendo una maggiore sicurezza. È un accessorio di plastica con una forma ovale bianca. Il suo piccolo peso gli permette di essere attaccato facilmente al muro senza dover ricorrere a sistemi di fissaggio più invasivi.

Sensore porte/finestre: uno sguardo più da vicino

Perché dovremmo acquistare un sensore porte/finestre Aqara? Lo scopo principale è quello di ultimare le automazioni della propria smart home. Consigliamo l’acquisto se il vostro ecosistema gira attorno ad Aqara. Nel caso in cui aveste già tutto di altre aziende e voleste acquistare un sensore porte/finestre, ovviamente, il nostro consiglio sarà di andare su qualche altra azienda visto che comunque per farlo funzionare sarà necessario l’uso di un loro bridge.

Sensore porte/finestre Aqara zoom

Lo scopo principale dell’utilizzo di questo accessorio è quello di essere avvisati quando una porta o una finestra si apre o si chiude. Allo stesso modo può essere utilizzato per attivare un allarme se l’utente è fuori casa e una porta o finestra si apre in sua assenza.

Ipotizziamo di avere una telecamera collegata al dispositivo. Una volta che il dispositivo si sarà attivato la telecamera inizierà subito a registrare cosi da poter immortalare il malintenzionato. Il tutto avviene in modo abbastanza rapido e questo può aiutare ad intervenire tempestivamente nel caso ci si ritrovi in una situazione sgradevole.

Connessione con l’applicazione Aqara home e Casa

Come ampliamente detto, il prodotto necessita di un bridge Aqara e successivamente potrà essere utilizzato senza problemi con l’applicazione Aqara e l’applicazione Casa su iOS. Prima sarà necessario passare dall’applicazione Aqara per configurarlo e poi lo ritroveremo come di consueto sull’applicazione Casa grazie all’esposizione in Homekit con il bridge. Arrivati a questo punto il grosso è fatto e dovrete iniziare solo a realizzare le automazione il cui l’unico limite di creazione sarà la vostra fantasia e gli accessori Aqara che avete già.

Il funzionamento del prodotto è davvero molto semplice. Il sensore si divide in due parti. La prima parte si attacca con un adesivo alla porta/finestra mentre la seconda parte si attacca sul battente della porta/finestra. Con l’applicazione avremo modo di verificare se abbiamo allineato correttamente le due parti del sensore. Quando il sensore è acceso, analizza la separazione e la vicinanza del magnete e informa l’utente se il magnete si è spostato dalla sua posizione iniziale. L’unico modo per causare uno spostamento è aprire o chiudere la porta. Lo stesso principio si applica alle finestre.

Dove acquistare il sensore porte/finestre Aqara

Sono molteplici i modi per acquistare un prodotto Aqara. Il più veloce e dispendioso è sicuramente quello di acquistarlo su amazon.

Se invece siete interessati ad avere anche altre maggiori informazioni in merito vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale sul sito web del produttore.

0 0 votes
Article Rating

Arianna Sollai in arte "Aryasol", mamma di uno splendido marmocchio e futuro Medico-Chirurgo, modella all'occorrenza, ed in più, appassionata di Fashion Technology, libri e Hi-Tech, passioni che fin da subito ho condiviso con mio fratello Alexandro.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x